Il Covid fa il giro del mondo: la variante Omicron raggiunge l’Antartide

Delle 25 persone presenti nella stazione polare belga Princess Elisabeth, due terzi sono risultati positivi al virus Covid

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:34
La stazione polare belga Princess Elisabeth, in Antartide

La variante Covid Omicron avrebbe raggiunto l’Antartide, noto anche come Polo Sud. Alcuni ricercatori della stazione polare belga Princess Elisabeth sono infatti risultati positivi, nonostante le rigide misure adottate. E le temerature esterne non proprio miti. Lo riporta il quotidiano belga Le Soir.

La situazione epidemica in Antartide

Delle 25 persone presenti nella stazione, i due terzi sono risultati positivi al virus nonostante tutti avessero ricevuto almeno due dosi di vaccino ed erano risultati negativi ai test alla partenza per la base polare.

Secondo un virologo consultato dal Segretariato Polare, è alta la probabilità che l’infezione alla stazione sia dovuta alla variante Omicron, visto che questa rappresenta il 99% dei casi in Sud Africa, che è proprio il Paese di ultima tappa prima di raggiungere l’Antartide. Fortunatamente, proprio perché vaccinati, nessuno dei ricercatori ha avuto sintomi gravi.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.