Meteo: da stasera torna il rischio pioggia al Centro Nord

La giornata di oggi, domenica 15 novembre, comincerà col sole in poche regioni. Lunedì nuvole quasi dappertutto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:05

La giornata di oggi, domenica 15 novembre, comincerà col sole in poche regioni: in Trentino-Alto Adige, in Friuli Venezia Giulia, nel nord della Lombardia e del Veneto, e in Sicilia.

Ci sarà invece nebbia in Emilia-Romagna, nella parte meridionale del Veneto e in Puglia, e nuvole sul resto della penisola. Nel pomeriggio il tempo migliorerà in tutte le regioni del sud, dove sarà sereno o poco nuvoloso.

Pioggia in serata

A fine giornata tempo in rapido peggioramento: la sera sarà nuvoloso su tutta la penisola. Nel corso della notte piogge sparse, per lo più deboli, al Nord, Toscana, Umbria, Lazio, Campania e Sardegna, con neve sulle Alpi oltre 1800-2000 metri. Temperature senza grandi variazioni. Venti meridionali in rinforzo sui mari di ponente.

Previsioni meteo per lunedì 16 novembre

Lunedì nuvole quasi dappertutto. Al mattino piogge sparse al Nordest, Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Campania e Sardegna, con neve sulle Alpi oltre 1800 metri. Nel pomeriggio piogge sparse su tutto il Centro, Campania, Puglia, Appennino Lucano, Calabria Tirrenica, ovest della Sicilia e Sardegna. Temperature massime stazionarie o in lieve calo.

Martedì 17 novembre

Martedì 17 novembre prima di abbandonare definitivamente l’Italia, la perturbazione nr. 3 del mese porterà ancora un po’ di maltempo sulle regioni meridionali. Il tempo sarà invece abbastanza soleggiato al Centro-nord e in Sardegna. Lo scrive Meteo.it.

Un po’ di nuvolosità residua potrà ancora interessare le Alpi e il Nordest con qualche banco di nebbia in formazione sulla Val Padana. Ancora molte nuvole al Sud e sulla Sicilia con rischio di piogge tra la Calabria e la Sicilia nord-orientale. Venti settentrionali in rinforzo al Centro-sud, specialmente sul settore adriatico. Temperature in calo a Nordovest.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.