Levati tu che mi ci metto io

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:19

Il nuovo ministro delle infrastrutture ha azzerato l’intero consiglio di amministrazione delle Ferrovie di Stato che appena pochi mesi fa era stato riconfermato da Paolo Gentiloni. La motivazione addotta dal ministro per il blitz inaspettato è stata: “Ho voluto chiudere con il passato”. Naturalmente non ha portato argomenti se hanno servito bene oppure no i cittadini, e questo rende molto discutibile il comportamento avuto dall’uomo di governo. D’altronde che poteva dare la spiegazione più brutale concepibile, cioè “levati tu che mi ci metto io”?

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.