MERCOLEDÌ 13 FEBBRAIO 2019, 15:48, IN TERRIS


REGIONALI

M5s k.o. in Abruzzo, l'analisi di Di Maio

Il vicepremier: "Alle amministrative si arriva preparati, non improvvisando". E sul governo: "Durerà 5 anni"

REDAZIONE
Luigi Di Maio
Luigi Di Maio
E

ra difficile che il flop elettorale in Abruzzo passasse inosservato in casa M5s, sopravanzato non solo dalla coalizione del Centrodestra (che conferma il trend in crescita) ma anche da quella del Centrosinistra, incassando un risultato inatteso e, in qualche modo, probante per capire l'andamento dell'indice di gradimento dei pentastellati. Considerando che le regionali in Abruzzo erano dai più considerate il primo test del governo Conte, per il leader e vicepremier Luigi Di Maio valeva la pena di tirare le somme su cosa è stato e, soprattutto, sul perché. Per il ministro la ricetta è semplice: "E' necessario arrivare sempre alle amministrative con un percorso che preveda un lavoro sul territorio fatto di incontri con categorie, mondo del sociale, con gli amministratori. Non improvvisando come a volte accade".


Test amministrativi

Ma questa è un'analisi che non vale solo per l'Abruzzo, visto che il leader pentastellato elenca i recenti insuccessi locali nel suo post sul Blog delle stelle, arrivando a sottolineare la necessità di "dire una verità che tutti nel MoVimento conosciamo, ma nessuno ha ancora avuto il coraggio di dire". E la dice, Di Maio, proprio citando gli insuccessi alle urne in Molise e Sicilia, prima ancora che in Abruzzo: "Se non siamo riusciti a conquistare una regione con Giancarlo Cancelleri nonostante il 35%, con Andrea Greco nonostante il 38% e con Sara Marcozzi, persone che hanno dato l'anima nel territorio per anni e che hanno fatto l'impossibile, è chiaro che ci sono alcuni problemi di fondo. Che come Movimento dobbiamo affrontare. Che io come capo politico del Movimento 5 Stelle intendo affrontare". Questo, secondo Di Maio, vuol dire pure "che dove non siamo pronti dobbiamo smetterla di presentarci. Mi ha colpito il fatto che in alcuni regioni in questi anni i siamo rimasti nella nostra zona di comfort, evitando di incontrare categorie importanti come ad esempio quelle dell'imprenditoria e del volontariato. E' ora di farlo".


"Il governo durerà 5 anni"

Per il vicepremier pentastellato, la chiave del successo nelle amministrative sta in strategia e rigore: "Pensate a come abbiamo affrontato le politiche. Apertura a nuovi mondi con gli uninominali e la squadra di governo portandoci dentro tante competenze, coinvolgendo persone del mondo accademico, scientifico, delle forze dell'ordine, dell'imprenditoria e incontrando quotidianamente un'impresa per ascoltare i problemi veri delle persone". La panacea? "Migliorare la presenza del Governo e dei parlamentari sul territorio, di questo parleremo alla prossima assemblea dei parlamentari che si terrà lunedì sera... Mi ha colpito il fatto che in alcune regioni in questi anni siamo rimasti nella nostra zona di comfort, evitando di incontrare categorie importanti come ad esempio quelle dell'imprenditoria e del volontariato. E' ora di farlo". Concludendo il post, Di Maio lascia spazio anche a una stima delle tempistiche di un esecutivo che, in questi giorni, sta affrontando sfide cruciali. E il vicepremier si mostra sicuro: "Io ho dato la mia parola agli italiani che si va fino in fondo. Questo Governo durerà 5 anni e ispirerà tanti altri governi europei. C'è poi chi pensa che per vincere in Abruzzo dovevamo far cadere il Governo. Questo finché ci sarò io non avverrà".

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Migranti
LIBIA

Msf: "Emergenza malnutrizione nei centri per migranti"

Un pasto ogni 2-3 giorni: "La Libia non è un porto sicuro"
Lavorazione industriale del cuoio
LOCRI

Scoperta evasione fiscale da 10 mln di euro

Denunciati i legali rappresentanti di due società operanti nella concia del cuoio
Spaccio di droga
NAPOLI

Traffico di droga ed estorsioni, 11 arresti

I destinatari dei provvedimenti sono residenti tra Frattamaggiore e Frattaminore
Il bus incendiato a San Donato
L'ATTACCO

Bus incendiato: studenti ancora sotto choc

Buona parte degli alunni coinvolti non tornerà a scuola oggi. Sy sotto stretta sorveglianza
Auto di lusso
PORDENONE

Maxi truffa su auto di lusso: 835 persone raggirate

Decine di indagati. Eseguiti anche ingenti sequestri di immobili e valori in tutt'Italia
Tribunale

Chi ha buone orecchie intenda

La vicenda triste del capogruppo dei M5stelle al Comune di Roma insegna a tutti, ancora una volta, che non basta...