DOMENICA 12 MAGGIO 2019, 00:02, IN TERRIS

Le mamme da affidare alla Madre

FRA EMILIANO ANTENUCCI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Vergine Maria
Vergine Maria
T

utti abbiamo due mamme: una terrena e una celeste. Dove non arriva la prima, ci pensa la seconda. Madre è colei ti protegge da tutto il male del mondo, così fa la Madonna per ciascuno di noi, ci assiste continuamente dalla nascita alla morte.

Maria è la Madre di Dio, guida e speranza dell'umanità. Un detenuto napoletano, rispondendo alla domanda su chi fosse per lui la Vergine, ha detto: “La Maronna è 'na cosa grande!”. Sì, la Madonna è grande, perché si è resa piccola e umile. E' grande, perché si è resa docile e disponibile alla volontà di Dio.

Nella nostra vita la Madonna è una vera e propria scoperta. E' colei che realizza nel nostro cuore i sogni di Dio. Quando siamo preda del freddo della solitudine, lei ci copre; quando ci sentiamo scoraggiati, asciuga le nostre lacrime, quando siamo abbattuti e tristi, ci dona coraggio

Maria è la nostra Avvocata, la Combattente invincibile, la Condottiera delle opere di Dio. Sotto il Suo manto, siamo al sicuro e protetti, nessun serpente potrà morderci e avvelenarci, perché solo all'invocazione del Suo Nome le tenebre si diradano, si dissipano le nuvole e arriva subito la Luce. Maria è l'Ancora di Salvezza che non ci fa sballottare fra le onde del mondo, ma ci dà pace profonda del cuore per affrontare tutte le avversità e le prove della vita. Il "trucco" per vivere pacificati stia nell’affidamento a Maria; a lei dedichiamo questa preghiera: 

A te, Maria, apro il cuore e l’anima mia.
A te, Maria, mi stringo nell’ultima agonia.
A te, Maria, dono tutto il mio pianto, perché so che lo trasformi in canto.
A te, Maria, mi rivolgo per avvolgermi sotto il tuo manto, come nella storia ha fatto ogni peccatore e ogni santo. A te, Maria, mi rivolgo e chiedo «grazie» non per me, ma per il popolo di Dio che cammina e anela a te.
A te, Maria, crocifiggo la mia ribellione e la mia superbia, e tu, serva umile, rendi il mio cuore simile al tuo.
A te, Maria, Regina del Cielo e coronata di stelle, gli angeli si sottomettono, e quell’angelo ribelle è sconfitto, perché è sotto il tuo piede per sempre.
A te, Maria, guardo come un bambino che, meravigliato dal volto della sua Madre, rimane in silenzio e canta le tue lodi.
A te, Maria, ogni naufrago e ogni disgraziato sulla terra si rivolge, perché tu, Madre di misericordia, sei il canale «privilegiato» della salvezza.
A te, Maria, mediatrice e acquedotto di grazie, chiedo la «grazia delle grazie»: la conversione continua del mio cuore.
A te, Maria, un canto si leva nella notte, la tempesta è sedata nel mare, i venti impetuosi si trasformano in aria fresca e leggera.
A te, Maria, combattente invincibile, mi unisco, perché da solo perdo ogni battaglia, con te vinco la guerra della vita contro il maligno.
A te, Maria, che mi doni in terra la pace e in cielo la gioia eterna, affido tutto me stesso, perché tu interceda potentemente presso tuo Figlio, per ogni figlio o figlia che hai caro sulla terra. Amen.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Un robot in esposizione alla fiera di Roma - Foto © Maker Faire Rome
NUOVE FRONTIERE

Idee per le aziende 4.0

In fiera a Roma l'innovazione tecnologica che cambia l’economia
Migranti al porto
MIGRANTI

In Ottobre sbarcate in Italia 762 persone

Viminale: da inizio anno sono 8.395 i migranti giunti sulle nostre coste
Carabinieri
CAMPANIA

Camorra: 23 arresti ad Avellino

Smantellato il clan Partenio, l'operazione ha visto impegnati 250 militari dell'Arma
Bambino indigeno
SINODO AMAZZONIA

Focsiv, incontro a Roma con i leader dei popoli indigeni

"Difendere l’Amazzonia è difendere il diritto allo sviluppo umano integrale"

A quando l'Europa leader mondiale!

Dopo gli attacchi sferrati in questi ultimi anni contro la Unione Europea da parte degli euroscettici quando non da...
Le scarpe rosse, simbolo della protesta contro i maltrattamenti sulle donne
VIOLENZA SULLE DONNE

Lei lo vuole lasciare, lui la picchia a sangue

Massacra di botte la compagna, arrestato un moldavo nel Ferrarese. Boom di casi sommersi
Hevrin Khalaf, l'attivista siriana uccisa in un agguato nel nord-est della Siria
VICINO ORIENTE

Siria, uccisa l'attivista Khalaf

Morto anche un giornalista non lontano dal fronte. Si teme un ritorno dell'Isis
Un momento delle proteste degli ultimi giorni per le strade di Quito - Foto © AFP
AMERICA LATINA

Ecuador, i giorni degli scontri

Clima di guerra nelle strade di Quito. Si cerca la via del dialogo fra il presidente Moreno e i leader indigeni
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte - Foto © AFP
POLITICA

Zanda (Pd): "Il premier chiarisca sul Russiagate"

In attesa della sua audizione al Copasir, nella maggioranza si chiede a Giuseppe Conte di "rassicurare l'opinione...
Foto di repertorio - Foto © Corriere Etneo
LA TRAGEDIA

Incidente stradale, morti quattro giovani

L'auto si schianta contro un guardrail nel Catanese. Il gruppo ritornava da una serata in discoteca
EMERGENZE DIMENTICATE

Senza sicurezza lavorare uccide

Nella 69° Giornata per le vittime del lavoro, manifestazioni e convegni per fermare la “strage silenziosa”
Calcoli in corso

Così stanno le cose, se ci pare

Il nostro Governo ha messo al lavoro i soliti tecnici della Ragioneria dello Stato, per trovare occasioni di...