DOMENICA 28 LUGLIO 2019, 00:02, IN TERRIS

Il vero significato del Padre Nostro

MONS. ANTONIO INTERGUGLIELMI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Gesù insegna a pregare il Padre Nostro
Gesù insegna a pregare il Padre Nostro
S

iamo abituati alla preghiera che Gesù stesso ci ha consegnato, il Padre Nostro, al centro del Vangelo di questa domenica. La recitiamo tutte le domeniche a Messa, chi prega ogni giorno la ripete più volte in una stessa giornata…è una preghiera familiare, una delle prime che impariamo da bambini. Eppure, se ci fermiamo a pensarlo, la preghiera del Padre Nostro è qualcosa di sconvolgente, di meraviglioso, un regalo immenso per la nostra vita.

Perché con il "Padre Nostro", Gesù ci dona la possibilità di dire a Dio: "Papà! Babbo!". I Padri della Chiesa la chiamavano “corona dell'iniziazione cristiana”: una preghiera tanto importante che nella Chiesa primitiva veniva consegnata verso la fine del catecumenato. Era un dono a cui coloro che volevano divenire cristiani dovevano essere istruiti, preparati adeguatamente. Questa preghiera, come dicevamo con i Padri questa “meravigliosa corona”, ha una perla al suo interno: "Se voi perdonerete agli uomini le loro colpe, il Padre vostro celeste perdonerà anche a voi; ma se voi non perdonerete agli uomini, neppure il Padre vostro perdonerà le vostre colpe". Questa è la perla che distingue i cristiani. Solo chi ha ricevuto la nuova natura, chi ha abbandonato l’uomo vecchio, può vederla realizzata: perché chi non perdona di­strugge tutta l'opera che Dio ha fatto in lui.

Il Perdono è la manifestazione che abita in noi lo Spirito di Cristo: perché è impossibile perdonare con le nostre sole forze – non si tratta di buona volontà o di virtù umana – ma solo se abbiamo accolto lo Spirito di Cristo! Lui ci dona questa capacità di Amare chi ci fa del male, chi ci è nemico: come Lui ha fatto con noi quando lo abbiamo rinnegato, quando gli abbiamo preferito altri “padri”. E allora si realizza in noi quanto dice san Giovanni: "Chiunque ama è generato da Dio e conosce Dio". Ecco che puoi allora dire “Padre mio”: sì, gli altri ti riconosceranno come Suo Figlio, non perché sei tanto perfetto, una persona che non sbaglia mai, ma perché mostri che hai il Suo Spirito di Amore. Anche noi, come si vede nelle immagini delle catacombe, come cristiani dobbiamo recitare il "Padre Nostro" con le braccia stese, come Cristo sulla croce: “Sia fatta la Tua Volontà”, affinché anche noi, come Cristo, possiamo amare in questo modo, donando la vita.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Roma-Basaksehir 4-0. Nicolò Zaniolo esulta dopo aver siglato il tris giallorosso - Foto © Twitter
EUROPA LEAGUE

Roma sul velluto, Basaksehir affondato: 4-0

All'Olimpico apre un'autorete di Caiçara, poi Dzeko, Zaniolo e Kluivert. La Lazio cade a Cluj
Tor Bella Monaca (Foto-Cgil Roma Rieti)
PERIFERIE

Tor Bella Monaca: famiglia di rom mandata via da una protesta

Il nucleo di quattro persone era legittimo assegnatario di un alloggio popolare, ora potrebbe rinunciare
L'ente pubblico che riscuote i tributi
ECONOMIA

Partito l'evasometro: monitora i conti correnti degli italiani

Vaglierà i movimenti e li metterà a confronto con la dichiarazione dei redditi. Strumento retroattivo fino a 5...
Il ministro dell'Ambiente Sergio Costa
AMBIENTE

Primo stop del Conte II: forse slitta il decreto clima

Inizia il braccio di ferro con i renziani
Dispersione scolastica
RAPPORTO OXFAM

Cresce la dispersione scolastica

L'appello: "Il nuovo Governo investa nell’istruzione pubblica"
Italiani di seconda generazione
MIGRANTI

Istat: “I nuovi italiani sono oltre 1,3 milioni"

I bambini di seconda generazione costituiscono il 13% della popolazione minorenne
Emmanuel Macron e Giuseppe Conte
ITALIA - FRANCIA

Macron a Conte: "L'amicizia con l'Italia è indistruttibile"

Tra le intese confermate, quella sul dossier libico: "Convergenza franco-italiana"
Il giornalista Angelo Paoluzi

È scomparso Angelo Paoluzi, firma del giornalismo italiano

Direttore di Avvenire, è noto il suo impegno per un'informazione cattolica
Migranti
MIGRANTI

Nuovi sbarchi a Lampedusa, hotspot in emergenza

Un centinaio di persone arriva direttamente in porto, il centro è sovraffollato. Altre 109 a bordo di Ocean Viking
Il ministro dell'Ambiente Sergio Costa
GOVERNO CONTE BIS

Decreto legge ambiente: sconti per chi rottama auto fino Euro4

Misure contro il consumo di plastica e per una mobilità sostenibile. Dal 2020 taglio 10% dei sussidi dannosi
Scozzesi in abiti tradizionali sventolano la St. Andrew's Cross
L'ANNIVERSARIO

IndyRef, la Scozia a cinque anni dalla scelta pro-Uk

Dall'exploit post-voto dell'Snp allo scetticismo per il Ref2. Ma la Brexit è un'incognita che continua a...
OCSE

Crollano le richieste d'asilo in Italia: -58% nel 2018

Il dato nel rapporto annuale dell'Ocse "Migration Outlook". Lo scorso anno accolte oltre il 30% delle domande