DISABILITÀ



DOMENICA 16 FEBBRAIO 2020, IN TERRIS

Ivan Cottini: "Il mio sogno? Una tv in cui la diversità sia normalità"

A Interris.it la storia e il messaggio del ballerino che ha commosso l'Ariston

DAMIANO MATTANA
Ivan Cottini a Sanremo
S
i è discusso molto, nell'edizione appena conclusa del Festival di Sanremo, dell'eccessiva lunghezza delle serate. Grande spettacolo, mattatori importanti ma qualcosa come 24 canzoni in gara, da inserire in una scaletta di ospitate e sketch per allestire una kermesse degna dell'edizione numero 70 del Festival della canzone italiana. Niente di strano che tutte le sere, finale compresa, l'orologio segnasse le due di notte al momento della chiusura. Ma non è stato del...
DOMENICA 09 FEBBRAIO 2020, IN TERRIS

Christian Cabello: "Io disabile, vi spiego perché la vita è un dono"

La storia di un ragazzo che non ha mai permesso alla disabilità di oscurare la bellezza della vita

MANUELA PETRINI
Christian Cabello
P
er Christian Cabello, 30 anni di Sondrio, la disabilità è negli occhi di guarda. Non si considera un ragazzo sfortunato, ma si impegna quotidianamente per raggiungere una sua autonomia, lavorando in un consorzio di cooperative operanti nel terzo settore e, nel mentre, prosegue i suoi studi universitari, per "potersi rendere utile al prossimo e al territorio nel quale risiedo, rendere fattivo il mio desiderio di indipendenza e nel contempo alimentare la mia...

GIOVEDÌ 06 FEBBRAIO 2020, IN TERRIS

Le parole che hanno fatto piangere Sanremo

Paolo Palumbo, 22 anni di Oristano, malato di Sla, invitato a Sanremo da Amadeus, ha raccontato la sua storia

MANUELA PETRINI
"B
uonasera a tutti, lasciate che mi presenti, mi chiamo Paolo Palumbo, ho 22 anni. Sono nato in Sardegna e da 4 anni combatto contro la Sclerosi Laterale Amiotrofica, conosciuta come SLA. Ringrazio lo staff di Sanremo e Amadeus per avermi dato l’opportunità di essere qui stasera e di portare il mio messaggio usando questa voce un po’ particolare. Chiudete gli occhi: provate a immaginare che la vostra quotidianità, anche nei gesti più piccoli, venga...
MARTEDÌ 04 FEBBRAIO 2020, IN TERRIS

Pittura e colori per comunicare col mondo

Alla mostra "Firenze mia" le opere della 13enne Clara Woods: un ictus perinatale le impedisce di parlare ma esprime i suoi sentimenti attraverso l'arte

GIACOMO GALEAZZI
D
omani si terrà a Firenze l’inaugurazione della mostra “Firenze Mia” di Clara Woods e il lancio del nuovo numero della rivista Ful (Firenze Urban Lifestyle). Clara Woods è un’artista fiorentina di 13 anni che non può parlare a causa di un ictus perinatale, ma conosce tre lingue (italiano, inglese e portoghese) e usa la pittura e i colori per comunicare con il mondo e esprimere i suoi sentimenti. Grande sensibilità Nel corso...

LUNEDÌ 03 FEBBRAIO 2020, IN TERRIS

La prima trasversata dell'Atlantico di una 60enne sorda

Ad attraversare l'oceano in barca a remi è stata una donna non udente di Londra. "Un traguardo importante per il mondo della disabilità"

GIACOMO GALEAZZI
L
a sordità, chiamata in medicina ipoacusia, consiste nell'abbassamento della capacità uditiva e può essere determinata da diversi fattori e malattie che agiscono a vari livelli dell'organo dell'udito o del sistema nervoso centrale.  Madre di due figli Accompagnata da altre due donne, una 60 enne britannica sorda ha portato a termine la traversata in barca a remi dell'Atlantico; ed è entrata con le due compagne nel Guinness mondiale dei...
MARTEDÌ 28 GENNAIO 2020, IN TERRIS

Io, intrappolata nel corpo di una bambola

La storia di chi, fin dalla più tenera età, ha dovuto scontrarsi con i pregiudizi degli altri

FIDELIA CLEMENTE
S
ono nata il 18 luglio e non ho pianto subito, l'ossigeno mi è stato avaro. La diagnosi per i miei genitori è stata impietosa: tetraparesi spastica. Per alleviare i danni ho iniziato a fare fisioterapia dall'età di quaranta giorni e ancora non smetto, ora che ne ho quaranta. Vivo nella solitudine, circondata dagli affetti dei mie cari, ma ciò non basta a una giovane ragazza che seppur intrappolata nella sua immobilità ha voglia di sorridere, di...

DOMENICA 26 GENNAIO 2020, IN TERRIS

"Il degrado generale grava su chi è più fragile"

Appello di Gherardo Cosolo, presidente dell'Associazione "Handicap noi e gli altri" dopo i funerali a Firenze dello studente disabile ucciso da una buca

GIACOMO GALEAZZI
"I
disabili, come soggetti in una dimensione fragile, soffrono maggiormente il degrado generale del Paese. La disabilità risente della situazione di difficoltà collettiva che l'Italia sta attraversando anche da un punto di visto culturale", afferma a Interris.it Gherardo Cosolo, presidente dell'associazione "Handicap noi e gli altri". Il punto di partenza dell'intervista è un tragico fatto di cronaca sui cui risvolti medico-legali, Cosolo...
SABATO 25 GENNAIO 2020, IN TERRIS

Caregivers, un "esercito" invisibile per l'assistenza ai familiari

Il segretario generale della Cisl, Annamaria Furlan: "Necessaria una riforma. Vanno sostenuti economicamente"

MANUELA PETRINI
"D
iario di un padre fortunato". E' questo il titolo del blog di Francesco Cannadoro, uno degli oltre sette milioni di italiani che si occupano di un parente disabile. Francesco, 37 anni, come riporta La Repubblica è papà di un bambino disabile non autosufficiente. Ha raccontato le sue difficoltà in un video ironico sui social che ha raccolto decine di migliaia di followers. si definisce fortunato, il suo tesoro più grande? I sorrisi e i baci del...

NEWS
La nave Diamond Princess attraccata al porto di Yokohama - Foto © Kim Kyung-Hoon per Reuters
EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, il rientro degli italiani slitta a domani

Negativi i primi test effettuati sulla nave. Migliorano le condizioni dei coniugi allo Spallanzani
GRAN BRETAGNA

Londra, muezzin accoltellato in una moschea: fermato l'aggressore

L'aggressione all'interno della moschea di Regent's Park
SFRUTTAMENTO LAVORATIVO

Approvato il primo piano nazionale contro il caporalato

Dieci le azioni prioritarie del piano, tra cui anche assistenza, protezione e reinserimento socio-lavorativo delle vittime
In primo piano, la cosiddetta
ITALIA

Scampia, inizia la demolizione della Vela: "Non siamo solo Gomorra"

Il plauso del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris: "Una nuova periferia è possibile"
UDIENZA PONTIFICIA

"Etica ecologica contro l'egolatria"

Papa Francesco traccia le prospettive dell'educazione cattolica nel terzo millennio globalizzato
Il leader di Italia Viva, Matteo Renzi
POLITICA

Il piano di Renzi per l'Italia. Presto l'incontro con Conte

Il leader di Iv pensa a come rilanciare il Paese. Timore per una destabilizzazione del governo
Panetto di cocaina
OPERAZIONE ANTIDROGA

Roma: sequestrata cocaina per un valore di 35mila euro

Cinque arresti, il commento del capitano Passaquieti della Compagnia di Frascati
Il cantiere navale di Taranto
TARANTO

Tangenti per appalti della Marina Militare: 12 arresti

Il totale degli importi relativi alle gare veniva equamente diviso fra gli indagati
Rifugiati siriani in un punto di raccolta degli approvvigionamenti - Foto © The New York Times
EMERGENZA UMANITARIA

In Siria i profughi stanno vivendo la fine del mondo

Da dicembre in 900mila hanno lasciato le case per i bombardamenti. Procedono i negoziati