Ecco gli appuntamenti per la 41esima Giornata per la vita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:00

Come ogni anno, anche nel 2019 il 3 febbraio si celebra la Giornata per la vita. Per quest'occasione sono stati organizzati una serie di eventi nel territorio della Diocesi di Roma.

“È vita, è futuro”

“È vita, è futuro” è il tema scelto per questa 41esima edizione della Giornata per la vita. Nel messaggio diffuso dalla Cei per l'occasione, così viene spiegato: “Il futuro inizia oggi, è un investimento nel presente”. A tal fine, i Vescovi italiani hanno chiesto anche un “patto per la natalità” capace di coinvolgere più forze politiche e culturali.

Le iniziative a Roma

Tante le iniziative organizzate nella Diocesi di Roma tramite il Centro diocesano per la pastorale familiare. Giovedì 31 gennaio il cardinale vicario Angelo De Donatis visiterà il consultorio familiare diocesano “Al Quadraro” dove vengono effettuate consulenze legali e psicologiche e si propongono corsi per donne incinte. Il 1 febbraio, invece, si svolgerà un convegno al Pontificio Seminario Romano Maggiore nella Sala Conferenze dove sarà presentato il Messaggio del Consiglio permanente della Cei per la Giornata per la vita. Saranno presentati anche due progetti: “Noi e i nonni” che prevede incontri degli alunni delle scuole romane insieme ai nonni sul valore della memoria, ed “Educautismo”, promosso dall’Istituto superiore di sanità e la Asl di Latina e rivolto al supporto dei bambini autistici.  

La Messa

Ultimo appuntamento, la Messa che sarà celebrata domenica 3 ore 10 presso la parrocchia di San Giovanni Evangelista a Spinaceto. La celebrazione sarà presieduta dal vescovo ausiliare per il settore Sud Paolo Lojudice. Seguirà l'incontro con le famiglie dal tema “Accogliersi per accogliere”

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.