GIOVEDÌ 12 SETTEMBRE 2019, 09:19, IN TERRIS

BENI CULTURALI

Caravaggio: il dramma e la bellezza

L'arte del genio italiano promossa grazie al Fondo edifici di culto

MICHELE DI BARI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
La Madonna di Loreto, detta
La Madonna di Loreto, detta "Madonna dei pellegrini", dipinta da Caravaggio (1604-05), attualmente conservata nella Basilica di Sant'Agostino - Foto © Flos.com
L

a bellezza che ferisce, tormenta e, nel contempo, attrae prepotentemente anche i distratti emerge in ben sette opere di Caravaggio che appartengono al patrimonio dello Stato, in particolare, al Ministero dell'Interno Fondo edifici di culto (Fec).


Il Fondo edifici di culto

Un acronimo poco conosciuto, ma che, in effetti, rappresenta l'epilogo di un percorso che parte all’indomani dell'Unità d’Italia con le leggi di incameramento dei beni alla Chiesa  e giunge fino alla legge numero 222 del 1985. In tal modo, viene giuridicamente strutturato  uno sconfinato patrimonio di opere d'arte, chiese e dipinti, cui attendono con discrezione, cura, passione e professionalità,  allo scopo precipuo di valorizzare e conservare, i dipendenti del Ministero dell’Interno. Caravaggio nell’itinerario artistico di questi sette grandi capolavori disvela una parte importante della sua vicenda umana  tra la gloria nella Città eterna, e la fuga da essa, bandito e condannato a morte per l’uccisione di Ranuccio Tomassoni. 


Nel dipinto, i protagonisti

Tra le tante opere del Ministero dell’Interno , queste rappresentano i vertici assoluti dell’arte di tutti i tempi . Si resta stupiti , estasiati e colpiti dal dramma personale dei protagonisti quando lo sguardo volge verso le  due straordinarie tele della Crocifissione di San Pietro e della Conversione di San Paolo, compiute nel 1601 e collocate all’interno della cappella della famiglia Cerasi in Santa Maria del Popolo. Come pure l’esperienza solitaria ed il raccoglimento religioso che segnano la tela del San Francesco in meditazione, conservata nelle Gallerie nazionali di arte antica di Roma a Palazzo Barberini. Un’opera verosimilmente risalente al 1606, quando, appena fuggito da Roma, Caravaggio trovò rifugio nelle vicinanze, protetto dalla famiglia Colonna. Il dipinto è ora considerato di mano dell’artista, mentre quello che è conservato nel Museo dei Cappuccini di via Veneto, annesso alla chiesa di Santa Maria Immacolata appartenente al Fec , è ritenuto essere una copia. 


La bellezza a Napoli

A Napoli, si ritrova nella chiesa San Domenico Maggiore la Flagellazione di Cristo, ove la figura di Gesù, illuminata,  già mostra insolitamente la corona di spine, come nell’iconografia dell’Ecce homo, immagine della maestà divina. Le figure dei carnefici richiamano quelle dei becchini, che, insieme al nutrito gruppo di astanti, occupano la scena del Seppellimento di Santa Lucia, opera realizzata da Caravaggio nell’autunno del 1608, dopo la fuga da Malta, a Siracusa, e conservata nella chiesa di Santa Lucia alla Badia. La solitudine della morte colta proprio nell’attimo della sua irruzione, caratterizza la Decapitazione di Sant’Agapito o di San Gennaro, la cui attribuzione è stata però molto discussa. Forse risale al 1609, durante il secondo periodo napoletano del pittore, dopo la partenza dalla Sicilia. Il dipinto è conservato nel Museo prenestino della Diocesi suburbicaria di Palestrina.


L'enigma del mondo

Un dialogo con la bellezza quindi che il genio di Caravaggio dopo quattro secoli rende attuale. È la bellezza che inquieta: "nunc videmus per speculum et in enigmate. Noi guardiamo il mondo come uno specchio deformato, come se il mondo visibile fosse un enigma", come dice San Paolo. Ma sono anche i dipinti che meglio di altri illustrano la "bellezza che di sua natura tende all'oltre e all'altro; è per eccellenza il tentativo di varcare le frontiere e di dire l'ultima parola, di dire il tutto, di dire l’assoluto quasi".

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
ECONOMIA GREEN

Bio e sostenibile, boom in Italia dell'agricoltura verde

Tre italiani su quattro chiedono alle aziende attenzione all’ambiente. 60 mila aziende certificate con il bollino verde
Il filosofo Emanuele Severino
BRESCIA

Addio a Emanuele Severino

Il filosofo è morto il 17 gennaio ma la notizia è stata diffusa oggi per suo volere
Sagra paesana
TORINO

Sgominata banda dell'ammoniaca: 5 arresti

Rubavano nelle abitazioni usando uno spray per neutralizzare gli animali di guardia
La casa il giorno del rogo
FERMO

Bimba morta nel rogo in casa: madre fermata per omicidio

La donna avrebbe ucciso la figlia maggiore e abbandonato il corpo tra le fiamme per coprire le prove
L'aereo ucraino abbattuto
TEHERAN

L'Iran conferma: aereo ucraino abbattuto da due missili

Il Paese ha chiesto aiuto a Francia e Stati Uniti per decrittare i dati delle scatole nere
Il nuovo leader dell'Isis
TERRORISMO

L'Isis annuncia il nuovo leader: è il "Califfo" Abu Ibrahim

Guidò la persecuzione sulla minoranza yazidi in Iraq. Su di lui una taglia da 5 milioni di dollari
L'epicentro del sisma
PUGLIA

Terremoto 3.6 nel foggiano

Due scosse di lieve entità nella notte anche in provincia di Bologna
SBARCHI

A processo per la nave Gregoretti, la sfida di Salvini

Il leader leghista: "Sono il primo politico che chiede di essere processato"
WELFARE E ISTRUZIONE

Un'impresa su 3 è guidata da donne

E’ la fotografia delle aziende scattata dall’Osservatorio per l’imprenditorialità femminile di...
VIVERE IN CITTÀ

Se vivi a Roma 254 ore all'anno le passi nel traffico

La Global card scorecard di Inrix pubblica l'analisi dei trend della mobilità e della congestione urbana in 200...
ROMA

Colosseo, si apre voragine in strada: evacuato un palazzo

La Raggi: "Tecnici al lavoro. Entro sera tutte le famiglie ricollocate"
SALUTE

Il virus misterioso che spaventa la Cina

Accertata la terza vittima, 140 i nuovi casi di contagio
Il Papa in visita alla sinagoga di Roma
MONITO PAPALE

“Condannare fermamente ogni forma di antisemitismo”

Il Papa al Centro Simon Wiesenthal: "La memoria dell’Olocausto per non annientare il futuro"
NEW ECONOMY

Smart&Start Italia: da oggi si possono inviare le domande

Al via la misura che sostiene la nascita e lo sviluppo di startup innovative. Cosa prevede la circolare ministeriale