DOMENICA 22 SETTEMBRE 2019, 12:25, IN TERRIS

SAN GIMIGNANO | SIENA

Sospesi quattro poliziotti penitenziari accusati di tortura

Altri quindici hanno ricevuto un avviso di garanzia

MILENA CASTIGLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Carcere di san Gimignano
Carcere di san Gimignano
M

inacce, lesioni aggravate, falso ideologico commesso da un pubblico ufficiale e tortura. Sono queste le accuse formulate dalla Procura di Siena contro 15 poliziotti penitenziari in servizio nel carcere di San Gimignano (SI). L’episodio trae origine dalla denuncia fatta da alcuni detenuti su presunti pestaggi avvenuti nell’ottobre del 2018 ed effettuati all’interno dell’istituto toscano ai danni di un tunisino. La vittima infatti si era rifiutata di denunciare gli agenti. Stando alle prime informazioni fornite dalla stessa Procura, gli agenti che avrebbero picchiato il detenuto tunisino gli avrebbero urlato durante il pestaggio "vattene, tornatene al tuo Paese". L’indagine è cominciata nelle scorse settimane e al momento non sono formalizzati né i nomi degli agenti né del tunisino picchiato in carcere e da qui è sorta l’intera denuncia.


"Sospensione immediata"

Il Dap, informato dalla Procura della Repubblica di Siena - che indaga sul presunto pestaggio - ha deciso la "sospensione immediata" per i quattro poliziotti penitenziari destinatari di provvedimento di interdizione da parte dell'autorità giudiziaria e "doverose valutazioni disciplinari" per i quindici che hanno ricevuto un avviso di garanzia. Nell'avviare l'iter dei provvedimenti amministrativi di propria competenza, il Dap - che ha definito l'indagine "complessa e delicata" - confida "in un accurato e pronto accertamento da parte della magistratura", ma al tempo stesso esprime "la massima fiducia nei confronti degli appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria che svolgono in maniera eticamente impeccabile il loro lavoro". 

Leggi anche: L'uomo non è la sua colpa: la Comunità Educante con i Carcerati

 

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
SANITÀ

Il primo ospedale a misura di donna

Esordio a Milano della struttura "rosa" ispirata al Brigham and Women Hospital di Boston
CATANIA

Madre tenta di uccidere il figlio. La badante lo salva

Il giovane è un ventenne disabile. La donna gli ha fatto ingerire un flacone di sedativo
Dia
'NDRANGHETA

Decapitati i vertici di due cosche di Cosenza

Arrestato, in Francia, Domenico Stanganelli: era latitante dal 2014
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a Bruxelles - Foto © Afp
IL PUNTO

Mutamenti parlamentari

Tre senatori del Movimento Cinque Stelle passano alla Lega, botta e risposta Salvini-Di Maio
Un senza tetto dorme alla stazione
ROMA EST

Firmato accordo tra Inps e Comunità di Sant’Egidio

Al via un centro di integrazione per facilitare l’erogazione dei servizi di base alle fasce deboli
Neve in città
MALTEMPO

Allerta neve nel Nord Italia

Al Centro farà la sua comparsa sull'Appennino sopra i 1400 metri
Un sacerdote in ospedale
FEDE

Siglato il Manifesto interreligioso dei diritti nei percorsi di fine vita

Rappresenta un importante traguardo del dialogo interreligioso in ambito sanitario
Ugo Grassi

Quando l'eletto è sganciato dall'elettore

Dichiarazioni al vetriolo quelle rilasciate da Luigi Di Maio per l’approdo del Senatore Ugo Grassi alla Lega,...
Jeremy Corbyn
LO SCONFITTO

Corbyn, la caduta del leader ombra

I laburisti colano a picco e puntano il dito contro il loro presidente, accusato di troppe incertezze sul fronte Brexit
Scritta contro la mafia a Capaci

Mafia e razzismo, voci dolenti della povertà morale

Mafia, razzismo e povertà sono le manifestazioni più tragiche ed inquietanti della società...
Boris Johnson raggiunge la maggioranza assoluta
ELEZIONI

Trionfa Johnson: Regno Unito verso la Brexit

Tracollo dei laburisti, al premier la maggioranza assoluta: cosa succede ora
ROMA

Sotto l'albero un regalo alle mamme in difficoltà

Prende forma il progetto "Un dono per la Vita" di Provita, la Onlus guidata da Toni Brandi e dal vice Jacopo Coghe