Sciame sismico ai piedi dell'Etna

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:20

Trema la terra sotto l'Etna. Infatti. L'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, ha registrato una serie di scosse sismiche che si sono verificate, in provincia di Catania, ai piedi del vulcano siciliano. In meno di 12 ore sono state registrate 28 scosse di terremoto che hanno avuto epicentro tra i comuni di Ragalna e Zafferana Etnea

In particolare, ieri sera, tra le 23.10 e le 23.20 sono state registrate due scosse più forti con magnitudo 3.6 e 3.5 con epicentro a Ragalna ad una profondità tra i 6 e 10 chilometri. Dalle 22.56 di ieri sera alle 6.31 di questa mattina sono state registrate altre ventisei scosse dai sismografi dell'Ingv. Al momento non si sgnalano danni a persone o cose. Inoltre, dall'Ingv hanno comunicato che la sequesnza sismica è in forte decremento

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.