Reagisce alla rapina, gli sparano alla testa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:24

Un ragazzo di 25 anni è stato ucciso da un colpo di pistola alla testa durante una rapina nella tarda serata di ieri a Roma. È accaduto intorno alle 23.30 all'angolo tra via Teodoro Mommsen e via Bartoloni, in zona Caffarella. Da quanto ricostruito dai carabinieri, il 25enne era in compagnia della fidanzata ucraina di 24 anni e insieme stavano camminando verso un pub quando due uomini si sono avvicinati alle spalle, hanno colpito la ragazza alla testa con un oggetto e poi le hanno rubato lo zaino: a quel punto lui ha reagito e uno dei due rapinatori gli ha sparato un colpo di pistola ferendolo alla testa. Sul posto, nei pressi del pub John Cabot, sono intervenuti i carabinieri che hanno trovato un bossolo e i sanitari del 118. Il ragazzo è stato trasportato in ospedale, dove è arrivato in condizioni disperate: operato d'urgenza, è morto dopo alcune ore. La ragazza avrebbe riportato solo una contusione alla testa. Si indaga per tentato omicidio e si cercano due uomini.

Paura

Sulla vicenda indagano i carabinieri del Nucleo investigativo di via In Selci. Infranto da un proiettile anche un vetro del pub dove i ragazzi si stavano dirigendo. “Ero a casa ieri sera quando ho sentito uno sparo e una ragazza urlare – ha raccontato una vicina di un palazzo poco distante dal luogo dell'aggressione su Tgcom24 -.  Chiedeva aiuto. Così mi sono affacciata ma non riuscivo a vedere nulla. Allora mio marito è sceso in strada. Qualcuno ha visto una moto con due persone con casco integrale andar via, altri hanno parlato di un'auto”. “E' sempre stata una zona tranquilla – dice la donna – ora la paura è tanta”. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.