DOMENICA 04 GIUGNO 2017, 000:39, IN TERRIS

Strage sfiorata tra i tifosi juventini in piazza S. Carlo: 1527 feriti a Torino, tre sono gravi

Guardavano sul maxischermo la finale di Champions. Forse un petardo la causa della ressa. Sette i codici rossi

REDAZIONE
Strage sfiorata tra i tifosi juventini in piazza S. Carlo: 1527 feriti a Torino, tre sono gravi
Strage sfiorata tra i tifosi juventini in piazza S. Carlo: 1527 feriti a Torino, tre sono gravi
Drammatico finale di partita in Piazza San Carlo a Torino, dove migliaia di tifosi della Juve stavano assistendo all'ultimo atto della Champions League attraverso i maxischermi. Intorno alle 22,15 centinaia di tifosi, per cause ancora da chiarire, hanno iniziato a spingere e hanno sfondato la barriere protettive davanti a un maxischermo. Decine di persone sono state travolte e in molti casi si sono tagliate per i vetri che si trovavano per terra. Il panico potrebbe essere stato scatenato dal cedimento di una ringhiera della scala del parcheggio al centro della piazza. Altri testimoni parlano dell'esplosione di una bomba carta, che avrebbe alimentato la paura di un attentato terroristico. Il prefetto di Torino, Renato Saccone, giunto sul posto, ha detto che ancora non è chiaro cosa abbia innescato il fuggi fuggi generale. In seguito il questore di Torino Angelo Sanna, che coordina gli accertamenti, ha riferito che potrebbe essere stato un petardo a scatenare il finimondo.

Il bilancio fornito dalla Prefettura di Torino è di 1527 feriti di cui tre gravi, sette in codice rosso. A preoccupare di più sono un bambino cinese di 7 anni ricoverato con prognosi riservata all'ospedale infantile Regina Margherita a causa di un trauma cranico e toracico e una ragazza, anch'essa in prognosi riservata, alle Molinette per i traumi da schiacciamento riportati. La questura ha allestito un punto di raccolta per aiutare le persone a ritrovare amici e parenti smarriti nella calca. "Sembrava l'Hesysel, io c'ero" ha commentato in lacrime un anziano tifoso juventino. Per terra sono rimasti effetti personali, zaini, scarpe e sciarpe, abbandonati dai supporters in precipitosa fuga. "Ad un certo punto c'è stata una esplosione e la gente scappava. Io sono finito sotto 30 persone e ho rischiato di morire" ha raccontato un testimone secondo quanto riportato dall'Agi. Un altro testimone conferma: "Un botto c'è stato".

La Procura di Torino ha aperto un'inchiesta con l'ipotesi di reato di procurato allarme sulle cause e sulle eventuali responsabilità di quanto avvenuto in piazza San Carlo. In mattinata la maggior parte dei feriti era stata dimessa. Ai tifosi, attraverso i microfoni di Mediaset, è arrivata la solidarietà da Cardiff del presidente della Juventus Andrea Agnelli.

 

Foto Ansa
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Migranti sbarcati al porto di Pozzallo
MIGRANTI

Nuovo sbarco a Pozzallo, morti 2 neonati e un ventenne

I migranti sono arrivati nel porto siciliano con la nave dell'ong spagnola Proactiva Open Arms
Liliana Segre
PALAZZO MADAMA

Liliana Segre nominata
senatrice a vita

Scelta da Mattarella per altissimi meriti in ambito sociale. E' sopravvissuta ad Auschwitz
Beppe Grillo
ELEZIONI

Grillo detta la linea: "Nessuna alleanza"

L'ex comico afferma che il M5S è nella sua "fase adulta"
Giorgio Morandi, Natura morta (particolare), olio su tela, 35 x 50 cm. Collezione privata
BRESCIA

Picasso, De Chirico e Morandi in mostra

Cento capolavori del XIX e XX secolo dalle collezioni private bresciane
Sofia Goggia
SCI

Sofia Goggia vince la discesa libera di Cortina

Con 1.36.45 conquista i 2.660 metri della pista Olympia delle Tofane
Ambulanza davanti alla scuola in Russia
RUSSIA

Adolescente assalta scuola con ascia e molotov

Ci sarebbero almeno 7 feriti
Auto piomba sul lungomare a Copacabana
COPACABANA

Auto piomba sul lungomare: morta una bimba di 8 mesi

Per la polizia locale non si tratta di terrorismo, ma di un tragico incidente
ELEZIONI POLITICHE 2018

Sondaggi: il centrodestra conquista il Nord e vola al 37%

Battaglia con il M5s al Sud; al Pd solo le "Regioni Rosse"
MAFIA

Palermo, confiscati beni per 25 mln

Il decreto notificato all'imprenditore Andrea Moceri
La rappresentazione delle radiazioni emesse da una pulsar
ASTRONOMIA

Gps "stellari" per orientarsi nell'universo

Le stelle pulsar ruotano vorticosamente emettendo potenti getti di radiazioni
L'esterno del Regio dopo l'incidente
PAURA AL REGIO DI TORINO

Crolla la scenografia della Turandot:
2 feriti

Opera interrotta al termine del secondo atto. Coristi in lacrime, Vergnano: "Siamo dispiaciuti"
Paolo Gentiloni

Gentiloni e il Paese reale

Paolo Gentiloni, inaugurando l’anno accademico della Luiss, ha trasmesso molto ottimismo a professori e studenti,...