Italiano muore in incidente a Phuket

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:05

Si chiamava Giovanni Spatafora l'italiano originario di Savona, morto in seguito ad un incidente stradale avvenuto in Thailandia, dove l'uomo si trovava dallo scorso 29 novembre per una vacanza lavoro. 

L'incidente

Secondo le primoe informazioni, il 60enne savonese si trovava a Phuket per una gita organizzata alla quale avevano partecipato anche altri connazionali. Spatafora stava tornando dalla visita di un tempio, a bordo di un moto-taxi, quando nell'affrontare una curva, il conducente ne ha perso il controllo, sbandando. Il savonese avrebbe quindi battuto la testa contro un muretto, un colpo risultato fatale

Il 60enne aveva documentato tutto il viaggio sul suo profilo Facebook con foto e video. La tragedia si è consumata a meno di sette giorni dal rientro già programmato in Italia. Spatafora era molto conosciuto a Savona per la sua attività di professionista nel settore del massaggio shiatsu. Il corpo, secondo quanto riportato dall'Ansa, è stato composto alla morgue dell'ospedale di Phuket in attesa che vengano completate le formalità per il rientro in patria della salma. 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.