MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019, 10:17, IN TERRIS


GERMANIA

Il killer della balestra ha colpito ancora, giallo in Baviera

Indaga la polizia che non ha escluso nessuna pista

ANGELA ROSSI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
E'

 giallo in Baviera, in Germania, dove nel giro di poche ore sono stati trovati i cadaveri di cinque persone, decedute dopo essere state colpite con una freccia, scagliata da una balestra. E mentre i media già parlano di un serial killer, gli investigatori sono al lavoro per capire la reale dinamica dei fatti. 


Le prime morti... 

Tutto è iniziato sabato mattina quando, una cameriera, ha trovato nella stanza numero venti di un hotel di Passau, un paesino della Baviera, tre corpi senza vita. Le vittime, un uomo di 53 anni e una dnna di 33 anni della Renania Palatinato, erano sdraiati sul letto, mano nella mano, con il corpo trafitto da diverse frecce di balestra. Sul pavimento della stessa stanza, un terzo corpo appartenente a una donna di 30 anni, anche lei colpita da più frecce. Secondo quanto riportato dall'Ansa, nella camera sono state ritrovate due balestre fuori dalle rispettive custodie e una terza non utilizzata. Immediatamente scattano le indagini. Il personale di servizio e alcuni ospiti dell'albergo hanno riferito che il gruppo avevaun aspetto strano, ma hanno anche affermato di non aver sentito rumori sospetti provenire dalla stanza. Gli investigatori iniziano le perquisizioni nelle case delle vittime alla ricerca di elementi che possano portare alla soluzione del caso ed è a questo punto che il mistero si fa ancora più fitto


... e il ritrovamento di altri cadaveri

E proprio durante la perquisizione dell'abitazione di una delle vittime, quella della donna più giovane, che gli investigatori fanno una macabra scoperta. Infatti, gli agenti nella casa di Wittingen, nella circoscrizione di Glihorn, trovano i cadaveri di altre due donne. Il portavoce della polizia di Glihorn, Thomas Ruter ha sottolineato che "le posibili connessioni con le morti di Passau sono oggetto di indagine". Al momento la procura ha disposta che venga eseguito l'esame autoptico sui cinque corpi pe cercare di far luce sui molti aspetti bui di questa vicenda. In un primo momento, dopo la scoperta dei primi tre cadaveri, era circolata l'ipotesi che si potesse trattare di un omicidio-suicidio. Opzione che sembrerebbe essere stata scartata dagli inquirenti in seguito al ritrovamento delle altre due donne morte. 

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
BERGAMO

Due fratelli muoiono durante un bagno nel lago d’Iseo

Non sapevano nuotare, per i carabinieri potrebbe averli inghiottiti una buca sott’acqua. Cinque morti in due giorni
TOSCANA

Ecco gli eredi di giullari e menestrelli

Un festival dedicato ai poeti ambulanti e al repertorio dei cantastorie
MIGRANTI

Open Arms, la polizia nella sede della Guardia Costiera

Ieri l'appello del presidente dell'Europarlamento, David Sassoli, affinché l'Italia consenta lo sbarco

Due punti fondamentali

Siamo finiti in un grande confusione, ed è difficile comprendere quali esiti finali avrà la crisi di...
Peter Fonda in Easy Rider
CINEMA

E' morto Peter Fonda, la star di Easy Rider

L'attore, figlio del grande Henry, aveva 79 anni. Con il film capolavoro del 1969 segnò un'intera generazione

Positivo all’alcoltest chiama il padre, ma è ubriaco anche lui

L’uomo per evitare il sequestro dell’auto si è fatto venire a prendere dai genitori, ma al padre hanno...