DOMENICA 08 DICEMBRE 2019, 19:34, IN TERRIS

IL CASO

Femmincidio Biagi, l'Inps rinuncia al rimborso

La richiesta era stata avanzata alle figlie minorenni della donna uccisa dall'ex marito, che ferì un'altra persona: intervento del Colle

DM
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Il monumento dedicato a Cristina Biagi
Il monumento dedicato a Cristina Biagi
F

u uccisa nel 2013 Cristina Biagi, vittima di un femminicidio che, a distanza di sei anni, ha assunto una risonanza che va oltre il dolore della sua famiglia. Cristina fu uccisa dal suo ex marito, che la ferì a morte con alcuni colpi di pistola a Marina di Massa, nell'ambito di un agguato che, prima dell'omicidio, vide ferita gravemente dai proiettili anche un'altra persona, Salvatore Galdiero, raggiunto da sei pallottole. Il punto è che, dopo anni, è spuntata la cifra di 124 mila euro vicina ai ricordi di quella giornata tragica, la stessa che, secondo l'Inps, sarebbe dovuta essere corrisposta dalle figlie della donna uccisa, orfane (il padre si suicidò dopo il femminicidio), all'uomo ferito come rimborso per l'invalidità. Le ragazze sono entrambe minorenni (rispettivamente 12 e 14 anni) e, loro malgrado, sono finite al centro di un caso complesso e decisamente troppo grande per loro, già costrette a fare i conti con una devastante tragedia familiare. L'Istituto di previdenza, attraverso le parole del presidente Pasquale Tridico a Radio Capital, ha fatto sapere comunque che rinuncerà al rimborso: "La lettera con la richiesta di risarcimento è un atto dovuto, ma l'Inps ha già contattato i familiari avvisandoli che non ci sarà alcun atto esecutivo".


Il caso

La vicenda, comunque, aveva già raggiunto i vertici delle istituzioni italiane, tanto che addirittura il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, aveva contattato il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, per avere delucidazioni sulla questione rimborso. Un gesto che ha favorevolmente colpito la famiglia delle giovani figlie di Cristina: "Il fatto che il Presidente della Repubblica si sia interessato alle mie nipoti mi rassicura - ha detto a Repubblica lo zio, Alessio Biagi -, finalmente, su una vicenda che non ci ha fatto dormire. Per noi Mattarella è un faro e ci commuove apprendere che una figura del suo spessore abbia deciso di aiutarci. Grazie". Prima del dietrofront del presidente dell'Inps, l'Istituto aveva affermato che la richiesta di rimborso "è legittima e vincolata, come riconosciuto dallo stesso avvocato della famiglia" ma anche che, "data la particolarità della vicenda sotto il profilo umano, nel 2017 la Sede di Massa Carrara, prima d'inviare una lettera finalizzata ad interrompere la prescrizione, ha avuto cura di contattare i destinatari della lettera, con l'impegno a non attivare per il momento alcuna azione legale per il recupero coattivo". Anche il ministro delle Politiche agricoltura, Teresa Bellanova, era intervenuta sul caso, definendolo "un atto legittimo ma contrario a ogni buonsenso. Come Stato abbiamo il dovere di proteggere le vittime di femminicidio, non di vessarle. L'INPS rinunci al recupero coattivo di quelle somme, troviamo una soluzione a questo crudele paradosso. Quelle due giovanissime donne hanno già pagato un prezzo altissimo".

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Alluvioni in Brasile
MINAS GERAIS

Alluvioni in Brasile: 44 vittime, 17mila sfollati

Il presidente Jair Bolsonaro ha assicurato che il suo governo sta facendo "tutto il possibile"
Kobe Bryant
LA TRAGEDIA

Addio Kobe Bryant, leggenda del basket

Il fuoriclasse del parquet e star dell'Nba è morto in un incidente con il suo elicottero. A bordo sua figlia e altre 7...
Roma-Lazio 1-1. Dzeko sovrasta Strakosha e porta in vantaggio i giallorossi - Foto © Twitter
SERIE A

Roma, derby amaro: con la Lazio è solo 1-1

I giallorossi dominano e vanno avanti con Dzeko ma un errore di Pau Lopez regala il pari ad Acerbi
Poliziotti
ROMA

Poliziotto si suicida in casa: è il settimo da inizio anno

Libero Sindacato di Polizia (Lisipo): "Sempre più vittime. Necessario un pool di psicologi"
Mandela Forum
GIORNO DELLA MEMORIA

Al Mandela Forum per non dimenticare la Shoah

L'eredità ideale e spirituale dei sopravvissuti all'Olocausto per 7 mila studenti degli istituti toscani
Azienda di moda
CATEGORIE

Uno, nessuno, centomila talenti

Da nord a sud le iniziative di promozione dei settori e delle competenze made in Italy. Il ruolo della Camera di Commercio di...
Un frame del video
RAGAZZINE VIOLENTE

Casoria: Baby Gang al femminile picchia amichetta

Il video dell'aggressione di gruppo ha sollevato un caso ed è diventato virale
Capodanno cinese a Roma in una passata edizione
VIRUS CINA

Oms: "In Vietnam primo caso di contagio non importato"

Salito a 56 il bilancio delle vittime. Annullati festeggiamenti del Capodanno a Milano e Roma
Affluenza alle urne
REGIONALI

Affluenza in crescita alle urne

Rispetto all'ultima tornata, le elezioni richiamano al voto il doppio delle persone in Emilia-Romagna. Forte aumento anche in...
Il materiale sequestrato
TORINO

Clan favoriva l'immigrazione di islamici radicali

Il gruppo aveva come leader un tunisino 40enne, rimpatriato
Papa Francesco e Padre Gonzalo Aemilius
NOMINA IN VATICANO

Un prete di strada accanto a Francesco

Padre Gonzalo Aemilius, del clero di Montevideo, è il nuovo segretario personale del Papa
Papa Francesco all'Angelus
ANGELUS

"Fidiamoci della parola di Cristo che cambia il mondo e i cuori"

Nei saluti, il Papa ha ricordato l'anniversario della liberazione del campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau
Film Festival
CINEMA

Festival "Italia in the World": lunedì la presentazione

Promossa da Italiani nel mondo, la IV edizione è dedicata all'Australia
La scheda elettorale per le Regionali con i candidati dell'Emilia Romagna
GIUNTA E ASSEMBLEA LEGISLATIVA

Regionali in Emilia-Romagna e Calabria: 5 mln al voto

Scontro tra Bonaccini (Pd) e Borgonzoni (Lega) e, al Sud, tra Santelli (centro destra) e Callipo (Pd)
Il luogo del delitto
OMICIDIO AL NUOVO SALARIO

Roma, 43enne ucciso con colpi di pistola alla testa

Era in permesso premio. Gli investigatori ipotizzano una faida tra clan
ANIMALI

Sorpresa nelle acque del Salento

Sulla spiaggia di Frigole, in provincia di Lecce, la prova definitiva della presenza di un animale particolare