Droga: sette arresti nel Palermitano per traffico di stupefacenti

Operazione dei Carabinieri tra Isola delle Femmine, Capaci e Carini conto lo spaccio di cocaina, hashish e marijuana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:41
droga

Maxi operazione antidroga dei Carabinieri tra Isola delle Femmine, Capaci e Carini, nel palermitano. I militari di Capaci hanno arrestato sette persone accusate di associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti, spaccio e detenzione ai fini di spaccio in concorso di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, hashish e marijuana.

L’arresto

Per quattro di loro, è scattata la custodia cautelare in carcere. Per i restanti tre, i domiciliari. Il provvedimento è del gip del Tribunale di Palermo. L’indagine, coordinata da un gruppo di sostituti e diretta dal procuratore aggiunto Salvatore De Luca, è scaturita dall’arresto in flagranza di reato di uno degli indagati, lo scorso 1 febbraio 2018, per detenzione ai fini di spaccio di 34 dosi di cocaina.

L’attività investigativa è andata avanti tra febbraio 2018 e novembre 2019 attraverso intercettazioni telefoniche e numerosi servizi di osservazione e pedinamento. La presunta organizzazione poteva contare su una fitta rete di pusher, un capo e numerosi clienti.

I carabinieri hanno accertato che i componenti dell’organizzazione svolgevano l’attività in modo assiduo, con forniture continue e con una fitta e abituale clientela di acquirenti. Le indagini hanno permesso di ricostruire le fasi dell’attività illecita e l‘organigramma dell’associazione con compiti e ruoli ben definiti. In mattinata verranno forniti ulteriori elementi di indagine.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.