Droga: dodici arresti in provincia di Brescia

Il gruppo avrebbe spacciato 50 chilogrammi di stupefacenti in sette mesi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:40
Brescia
Spaccio di droga

All’alba in provincia di Brescia è scattata una vasta operazione antidroga della Polizia di Stato condotta dalla Squadra Mobile della Questura di Brescia con la collaborazione delle Squadre Mobili di Mantova, Trento, Trieste e Verona nonché con la collaborazione del Reparto Prevenzione Crimine della Lombardia e di unità cinofile, a carico di 12 persone per un traffico di droga. Sono stati effettuati una ventina di arresti nei confronti di appartenenti a un gruppo criminale di origini rom, ormai da tempo stanziali nell’hinterland del capoluogo piemontese.

Il traffico illecito a Brescia negli ultimi sette mesi

Le misure sono state emesse su richiesta del pm Roberta Panico della Direzione Distrettuale Antimafia di Brescia, nei confronti di un gruppo di persone, gravemente indiziate, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti. Gli investigatori ritengono che, in sette mesi, l’organizzazione abbia acquistato e ceduto circa 50 kg di sostanza stupefacente. particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà nella sala conferenze della questura di Brescia alle 12.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.