GIOVEDÌ 17 NOVEMBRE 2016, 15:05, IN TERRIS

Arrestata in Cina la ricercata numero uno: era latitante da 13 anni

La lista dei Top 100 ricercati è stata definita nel 2015 su iniziativa del presidente Xi Jinping che ha fatto della lotta alla corruzione una battaglia fin dal suo insediamento

AUTORE OSPITE
Arrestata in Cina la ricercata numero uno: era latitante da 13 anni
Arrestata in Cina la ricercata numero uno: era latitante da 13 anni
E' stata arrestata la numero uno della lista dei 100 principali ricercati cinesi, sospettati o accusati di gravi reati di corruzione e fuggiti all'estero. Le manette per Yang Xiuzhu sono scattate a Pechino, al suo rientro dagli Stati Uniti dopo una fuga durata 13 anni, durante i quali si è spostata dall'Asia all'Europa e in Nord America.

Yang, 70 anni, ex vice direttore dell'ufficio costruzioni della provincia orientale di Zhejiang ed ex vice sindaco della città di Wenzhou, lasciò nel 2003 la Cina a seguito dell'avvio di una indagine a suo carico per gravi addebiti, secondo la Commissione centrale di disciplina e ispezione del Pcc. Si stima che la donna sia riuscita ad accumulare fortune superiori ai 40 milioni di dollari frutto della sua attività illegale. Con il suo "ritorno volontario", sono 37 gli arrestati della Top 100, tutti contrassegnati dal "codice rosso" all'Interpol la cui assemblea ha pochi giorni fa eletto alla presidenza il vice ministro della Pubblica sicurezza cinese Meng Hongwei.

Dopo la fuga, la donna aveva tentato di nascondersi in diversi posti tra cui Hong Kong, Singapore, Francia, Olanda e Italia e, prima del salto negli Usa, aveva cercato di ottenere asilo senza successo in Francia e Olanda. La cattura della donna rappresenta "un importante risultato nella cooperazione anti-corruzione tra Cina e Stati Uniti", ha commentato la Commissione centrale di disciplina e ispezione.

La richiesta di estradizione è stata avanzata dalle autorità di Pechino e accolta da Washington "di fronte all'evidenza dei suoi crimini" attraverso il "Joint Liaison Group on Law Enforcement Cooperation", un meccanismo che esamina i singoli casi mancando tra i due Paesi un accordo bilaterale di disciplina delle estradizioni.

Il caso Yang era uno dei primi cinque al centro del negoziato bilaterale definito a dicembre 2014. Il suo ritorno, secondo la Commissione, è la conferma della fermezza messa in campo nella lotta alla corruzione. La lista dei Top 100 ricercati è stata definita nel 2015 su iniziativa del presidente Xi Jinping che ha fatto della lotta alla corruzione una battaglia fin dal suo insediamento.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Agenti della polizia tedesca
GERMANIA | TERRORISMO

Pianificavano attentato al mercatino di Natale: 6 arresti

Per l'attacco i fermati intendevano utilizzare armi ed esplosivo
Il premier Gentiloni e la segretaria generale Cgil, Susanna Camusso
PENSIONI

La Cgil boccia la proposta del Governo

Gentiloni: "Misure rilevanti e sostenibili. Camusso critica: "Mobilitazione il 2 dicembre"
CASCINA

Proiettili al sindaco donna che combatte gli stupri

Bossoli accompagnati da una lettera in cui la Ceccardi viene accusata di razzismo
VIOLENZA SUI MINORI

Orrore a Padova: sposa a nove anni

Matrimonio combinato con un adulto: finisce in ospedale per le emorragie causate dagli abusi
Sciopero nazionale dei taxi
SCIOPERO NAZIONALE DEI TAXI

Salta la trattativa col ministero, auto bianche ferme in tutta Italia

I sindacati hanno definito "insufficiente" il decreto attuativo emesso dal governo dopo l'accordo dello scorso...
L'asteroide 1I/2017 U1 o Oumuamua
OGGETTI INTERSTELLARI

Ecco Oumuamua, l'asteroide alieno

Osservato il 17 ottobre, presenta una forma simile a un sigaro e viene da fuori il Sistema solare
Marte, il cratere Schiaparelli
ROMA | MOSTRA RED HOPE

I paesaggi di Marte diventano opere d'arte

Per la realizzazione di queste opere, l'artista ha utilizzato i telai dei laboratori artigianali di un villaggio indiano nei...
Vigili del fuoco in India
INDIA

Scoppia un incendio in fabbrica: almeno 10 morti

Nel 2013, scondo l'Ilo, su un totale di 402 milioni di lavoratori, ci sono stati oltre 40 mila incidenti mortali sui luoghi...
Angela Merkel
GERMANIA

Merkel punta a nuove elezioni

Manca ancora l'accordo per il governo. La cancelliera non vuole un esecutivo di minoranza
Il videomessaggio del Pontefice
PAPA FRANCESCO

"I credenti promuovano la reciproca comprensione"

Videomessaggio alla popolazione del Bangladesh alla vigilia del viaggio apostolico
Alessandro Di Battista
LA DECISIONE

Di Battista lascia: "Ma resto nel M5s"

Uno dei maggiori leader pentastellati esce dai palazzi: "Voglio scrivere e girare il mondo". E i militanti già...
Il sottomarino Ara San Juan
SOTTOMARINO DISPERSO

"I segnali non sono del 'San Juan'"

La Marina militare argentina smentisce che i suoni captati dai sonar appartengano al sommergibile, sparito dai radar da 5 giorni
Raduno militare in Nord Corea
COREA DEL NORD

Pyongyang verso la blacklist Usa

Trump vuole reinseire il Paese eremita nella lista degli Stati sponsor del terrore
Padre Ibrahim Alsabagh
IL FRANCESCANO A CREMA

Aleppo si prepara a un Natale di speranza

Padre Alsabagh: "La città torna a vivere ma c'è tanto da fare"