“Il Vangelo è messaggio di riconciliazione”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:56

Vengo a proclamare il Vangelo di Gesù Cristo, un messaggio di riconciliazione, di perdono e di pace. La mia visita vuole confermare la comunità cattolica del Myanmar nella sua fede in Dio e nella sua testimonianza del Vangelo, che insegna la dignità di ogni uomo e donna, ed esige di aprire i nostri cuori agli altri, specialmente ai poveri e ai bisognosi”. E' un passo del videomessaggio che Papa Francesco ha indirizzato oggi ai fedeli del Myanmar in vista della visita apostolica che compirà nel Paese asiatico dal 26 al 30 novembre. Il Pontefice, che domani riceverà in udienza il cardinale Charles Maung Bo, arcivescovo di Yangon, afferma che “mentre mi preparo a visitare il Myanmar, desidero inviare una parola di saluto e di amicizia a tutto il suo popolo. Non vedo l’ora di potervi incontrare”.

“Desidero visitare la Nazione con spirito di rispetto e incoraggiamento per ogni sforzo volto a costruire armonia e cooperazione nel servizio al bene comune – aggiunge il S. Padre – Noi viviamo in un tempo in cui i credenti e gli uomini di buona volontà sentono sempre più la necessità di crescere nella mutua comprensione e nel rispetto, e di sostenersi l’un l’altro come membri dell’unica famiglia umana. Perché tutti siamo figli di Dio”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.