Bassetti: “Serve accordo mondiale per l'immigrazione”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:50

Io l'ho sempre detto che il problema dei migranti si può soltanto affrontare insieme con l'Europa ma forse non basta nemmeno quella, perchè è un fenomeno talmente accentuato, di portata mondiale. Ci vogliono degli accordi che vanno anche al di là dell'Europa. Soprattutto le nazioni che sono bagnate dal Mediterraneo è necessario che trovino un'azione comune”. Lo ha detto il cardinal Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza episcopale italiana, a margine di un convegno sull'Europa organizzato al Palazzo della Cooperazione di Roma, rispondendo a chi gli domandava se le politiche sui migranti siano una delle cause di disaffezione dall'Unione europea.

Global Compact

Proprio in questi giorni si discute del Global Compact, l'accordo sui migranti voluto dall'Onu che verrà sottoscritto da diversi Paesi a Marrakech, in Marocco. Sul tema è intervenuto di nuovo Matteo Salvini. “Nel giorno in cui approvi il decreto sicurezza – ha osservato il ministro dell'Interno – difficilmente puoi firmare un documento (il Global compact, ndr) che mette nello stesso pentolone migranti, irregolari e rifugiati. Io ringrazio il premier che ha fatto un passo indietro. Sul tema decide il Parlamento e ritengo che abbiamo fatto la scelta più democratica del mondo“.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.