Una battuta di troppo e al matrimonio parte la rissa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:04

E' il caso di dirlo: passerà alla storia come un matrimonio indimenticabile. Non tanto per il luogo della celebrazione o le portate del ricevimento. Tra un ballo e i brindisi si è scatenata un vera e propria rissa tra le neo coppia di sposi e i cognati di lui. La tragicomica vicenda è accaduta in un agriturismo di Robecco sul Naviglio (Milano). Il tutto è stato generato da una battuta sul vestito della sposa, apprezzamento fatto dal 31enne fratello del sposo. Un commento che ha offeso la sposina. Dalle parole grosse si è passati alla rissa, sotto gli occhi attoniti degli altri invitati e del personale del ristorante. Inevitabile l'intervento dei Crabinieri, sul posto sono arrivate anche le ambulanze della Croce azzurra di Abbiategrasso e di Caronno Pertusella. All'arrivo dei militari e del personale sanitario i contendenti erano già arrivati a più miti consigli. Nonostante ciò le due ambulanze hanno portato il fratello dello sposo e sua moglie, una ventisettenne, all'ospedale di Magenta e al San Carlo di Milano. Dove sono stati visitati e dimessi, con una prognosi di pochi giorni. Nel frattempo al ricevimento la situazione è tornata alla normalità, così gli sposi hanno potuto salutare amici e parenti. Un matrimonio con il botto.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.