UN PIATTO DISGUSTOSO: LE SERVONO UN TOPO BOLLITO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:04

Il desiderio di una donna di provare “qualcosa di nuovo” in campo culinario, si è trasformato in un incubo. La signora, infatti, si era recata quel giorno a fare spesa presso il supermarket militare di Honolulu (Usa), dove preparavano anche cibo da asporto, e si era lasciata tentare dalla novità di provare le arachidi bollite. Una volta visionato il cibo con attenzione, però, ha trovato una brutta sorpresa ad attenderla. Tra le noccioline faceva capolino il corpo – anch’esso bollito – di un topo.

“Non ci potevo credere, stavo per vomitare davanti a tutti” ha dichiarato la donna agli astanti. “Quasi mi sono messa a urlare quando ho visto il topo bollito nel mio piatto” ha raccontato all’Hawaii News Now, il quotidiano locale. L’arcano della presenza di un roditore tra le arachidi è stato svelato dalla società di derattizzazione prontamente intervenuta sul posto. “Probabilmente – hanno spiegato gli operatori – l’animale stava mangiando le noccioline quando l’hanno buttato in pentola e così ha fatto una brutta fine”. Il locale è stato ovviamente sottoposto ai dovuti controlli sanitari, ma è assai probabile che – per colpa del “Topo Gigio trifolato” – perderanno molti clienti.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.