DOMENICA 08 APRILE 2018, 00:04, IN TERRIS

Cina: la Bibbia scompare dai canali e-commerce

Nel Paese non è più possibile acquistare le Sacre Scritture su internet

SIMONE PELLEGRINI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Bibbia in cinese
Bibbia in cinese
L

a Cina continua ad essere un Paese poco favorevole nei confronti dei cristiani o, più semplicemente, di quanti vorrebbero approfondire le basi del cristianesimo. Non bastano le rimozioni delle croci dai tetti delle chiese, l'abbattimento delle chiese stesse o le nuove limitazioni alle attività dei fedeli stabilite dai nuovi regolamenti sulle attività religiose, dal 30 marzo non è nemmeno più possibile procurarsi una Bibbia su internet.

Infatti, i grandi nomi delle vendite on line, come Taobao, gestito dal colosso di Jack Ma, Alibaba, Jd.com e Amazon.cn, non hanno più in vendita le Sacre Scritture, in quella che appare come una mossa dettata da Pechino per restringerne la distribuzione. Una ricerca sui portali di e-commerce più popolari, Taobao e TMall, entrambi gestiti da Alibaba, rimanda, invece, all'acquisto di libri a essa collegati, come il dizionario enciclopedico della Bibbia, o a volumi illustrati delle Scritture.

Secondo quanto riferisce una fonte del mondo dell'editoria cinese al South China Morning Post, alcuni negozi di libri cristiani su Taobao sarebbero stati chiusi in maniera permanente. Il quotidiano cita anche il caso di una libreria dedicata alla religione cristiana su WeChat, il WhatsApp cinese, i cui contenuti sarebbero stati all'improvviso cancellati dalla piattaforma di messaggistica.

La Bibbia viene normalmente stampata in Cina, ma il testo non è rintracciabile attraverso i normali canali di vendita: l'avvento dell'e-commerce aveva contribuito ad aggirare le restrizioni e a favorirne la distribuzione. Fanno da sfondo a questa nuova "crociata" cinese contro un simbolo del cristianesimo i colloqui tra Pechino e Santa Sede. Di recente si era diffusa notizia di un imminente accordo tra i due Stati, immediatamente smentito dal Vaticano. "Posso affermare - le parole di Greg Burke, direttore della Sala Stampa della Santa Sede - che non vi è alcuna firma 'imminente' di un accordo tra la Santa Sede e la Repubblica Popolare Cinese.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Vigili del fuoco
LA MANIFESTAZIONE

I vigili del fuoco scendono in piazza

Il sindacato Conapo: chiediamo solo pari trattamento ma continuano a trattarci come un Corpo di serie B
Italia-Armenia 9-1. Il gruppo azzurro festeggia Jorginho - Foto © Twitter
EURO 2020 | QUALIFICAZIONI

Italia dieci bellezze, l'Armenia è annientata: 9-1

Non c'è partita al Barbera: gli Azzurri chiudono a punteggio pieno. Doppiette per Immobile e Zaniolo, prima gioia per...
Silvia Romano
IL CASO

Silvia Romano, gli sviluppi a un anno dal rapimento

Prime voci sulla giovane volontaria italiana che, secondo la Procura, sarebbe in mano a un gruppo di jihadisti somali
EDUCAZIONE

Scuola, riaprire il tavolo sul costo standard di sostenibilità

Il punto al convegno "Autonomia, parità e libertà di scelta educativa in Italia promosso da USMI E CISM
Palazzo Montecitorio
IL PUNTO

Politica

ad alta tensione

Il dossier ex Ilva, lo ius soli e gli emendamenti alla manovra. Il dibattito nella maggioranza, le critiche dell'opposizione
Il ponte crollato
FRANCIA

Crolla un ponte a nord di Tolosa: muore 15enne

Un camion e due auto sono precipitati nel fiume, nove i feriti
Forma di Parmigiano Reggiano
DAZI USA

Vendite in calo del 20% per il Made in Italy

Lo denuncia Coldiretti: "E' sempre più urgente l’attivazione di aiuti compensativi"
I soccorsi
CALIFORNIA | USA

Spara durante una festa in giardino: è strage

Almeno quattro morti e sei feriti a Fresno, sconosciuto movente e killer
Carcere di Rebibbia
REBIBBIA | ROMA

Venticinque anni di "Volontari in Carcere"

Nel 2018 sono stati fatti 15.125 colloqui individuali con 4.879 persone
Papa Francesco durante il suo viaggio in Corea del Sud nel 2014
VIAGGIO PAPALE

Verso l'Est con il Vangelo in mano

Martedì Francesco parte per l'Asia: un viaggio che lo vedrà incontrare fedeli, leader politici e religiosi
Bibbia e web

L’altolà del Papa alla web-dittatura

Tra la Chiesa e la Rete nulla sarà più come prima. Sulla protezione dei minori Papa Francesco ha tolto...
Scontri al PolyU di Hong Kong
ASIA

Blitz nel campus: scene di guerra a Hong Kong

Frecce e catapulte contro la Polizia che avverte: "Pronti a sparare". Irruzione nel Politecnico