LUNEDÌ 04 MAGGIO 2015, 11:45, IN TERRIS

MISSIONE SU MARTE: ASTRONAUTI A RISCHIO DEMENZA A CAUSA DEI RAGGI COSMICI

L'avvertimento arriva da una ricerca pubblicata su Science Advances

AUTORE OSPITE
MISSIONE SU MARTE: ASTRONAUTI A RISCHIO DEMENZA A CAUSA DEI RAGGI COSMICI
MISSIONE SU MARTE: ASTRONAUTI A RISCHIO DEMENZA A CAUSA DEI RAGGI COSMICI
Mars One - ossia l'ambizioso progetto di stabilire una colonia sul pianeta rosso - e la prima missione per Marte - che molto probabilmente avrà una durata di circa 500 giorni senza neanche fare scalo sul pianeta - si prospettano come due delle avventure più emozionanti nella storia dell'umanità. Ma sembra che delle insidie si nascondano appena fuori dell'atmosfera terrestre. Innanzitutto la salute mentale e fisica degli astronauti potrebbe risentire del lungo periodo trascorso in un ambiente così ristretto e sottoposto al bombardamento di radiazioni solari e cosmiche. E' solo l'ultimo degli avvertimenti che arriva da uno studio effettuato dai ricercatori dell'Università della California a Irvine e dell'Università del Nevada a Las Vegas.

La ricerca, effettuata da Charles Limoli e pubblicata si Science Advances, mette in guardia gli astronauti e i promotori della spedizione dai pericoli delle radiazioni provenienti dallo spazio che potrebbero attraversare i tessuti e raggiungere il cervello. Per i loro studi gli scienziati hanno usato dei topi modificati geneticamente in modo da rendere fluorescenti i neuroni e li hanno esposti brevemente a un fascio di particelle cariche come quelle presenti nei raggi cosmici. Circa sei settimane dopo hanno osservato gli effetti sulla corteccia prefrontale scoprendo dei cambiamenti nell'architettura dei neuroni: le particelle avevano spezzato i dendriti, ossia le ramificazioni neuronali, interrompendo così i collegamenti tra le cellule nervose. Confrontandoli con altri roditori non esposti alle particelle, si sono mostrati meno attivi, meno curiosi e più confusi.

Un'altro dei rischi è quello di sviluppare un tumore. Secondo la Nasa, nel corso dell'intera vita, un astronauta non dovrebbe essere esposto a più di 1000 millisievert di radiazioni, che sono associate al 5% del rischio di sviluppare un tumore fatale. Ma gli scienziati hanno calcolato che solo un viaggio verso Marte basterebbe per arrivare a un terzo del limite.

 

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Jacqueline de la Baume Dürrbach, Il cartone del Guernica esposto in Sala Zuccari, Palazzo Giustiniani, Roma
PICASSO

In mostra "Guernica icona di pace"

Alla Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani dal 18 dicembre al 5 gennaio 2018
Il Segretario del Pd Matteo Renzi
ELEZIONI

Renzi: "Il Pd sarà il primo partito"

"Boschi oggetto di un’attenzione spasmodica, si deve candidare"
Presepe

La solita ipocrisia

Il Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, invita le scuole dell’Isola ad allestire il Presepe in...
Esempi di colture in una 'serra marziana' (fonte: Enea)
HORTEXTREME

Il primo "orto marziano" è Made in Italy

Ben 4 le prime verdure consegnate al Forum spaziale austriaco
Poliziotti russi (repertorio)
TERRORISMO

Sventato attacco dell'Isis a San Pietroburgo

Putin ha ringraziato Trump per le informazioni passate dalla Cia all'Fsb
 Rebecca Dykes, la vittima
LIBANO

Giallo sulla morte di una diplomatica britannica

Il cadavere della donna è stato rinvenuto lungo un'autostrada. E' stata strangolata