L’Europa dei popoli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:39

In Europa la crisi sta distruggendo lo stato sociale, costringendo milioni di europei alla disoccupazione e alla miseria. Ritengo che per contrastare queste politiche neoliberiste, antipopolari, antiecologiste e di distruzione del welfare imposte dall’Unione Europea dovremmo cercare di ricostruire un’Europa dei popoli, che sia vicina ai movimenti per l’acqua pubblica, per la tutela dell’ambiente e della salute, per la difesa della Costituzione, per la salvaguardia del diritto al lavoro, e che non pensi solo al pareggio di bilancio e l’austerità.

Mario Pulimanti (Lido di Ostia-Roma)

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.