Il Parlamento si riunisce senza Kim Jong-un

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:00

[cml_media_alt id='7646']kim[/cml_media_alt]L’Assemblea Popolare nord coreana, l’istituzione che equivale al nostro Parlamento, si è riunita giovedì senza il suo leader massimo, il giovanissimo dittatore Kim Jong-un. La sua assenza, testimoniata da una rete televisiva che ha mostrato lo scanno vuoto durante la riunione parlamentare, ha alimentando le voci – mai confermate dal partito – sulla sua condizione di salute. «Ultimamente zoppicava vistosamente. Deve trattarsi di qualcosa legato alla sua dieta e alla predisposizione genetica della sua famiglia, tipo la gotta», ha riferito Michael Madden, un esperto di Corea del Nord citato dall’agenzia «Reuters». La gotta, malattia associata a un’alimentazione molto calorica e al forte consumo di bevande alcoliche, è un disturbo di cui hanno sofferto anche altri membri della sua famiglia.

L’ultima volta che il dittatore è stato visto in pubblico era il 3 settembre scorso. Venne ripreso dalla stampa nazionale durante un concerto assieme alla moglie, Ri Sol Ju. Fino ad allora, il  31enne successore di Kim Jong-Il si faceva vedere frequentemente in pubblico, solo o accompagnato dalla giovane consorte. La sua assenza dalle copertine patinate e ieri dal parlamento ha fatto il giro del mondo perché, da quando ha preso le redini del potere succedendo alla morte del padre nel 2011, è la prima volta che non si presenta a una riunione parlamentare.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.