IL SANTO DEL GIORNO SAN NESTORE

968

nestoreSan Nestore, martire e vescovo di Magido in Panfilia, regione dell’Asia Minore. Fu ucciso in spregio alla fede nel 251d.C. a Perge mediante crocifissione. Una “Passione” greca del martire narra che, durante la persecuzione ordinata dall’imperatore Decio (249-250 d.C.), il governatore della Panfilia Poplio fece ricercare i cristiani della zona per farli sacrificare agli dèi.

Nestore si prodigò per mettere in salvo la comunità cristiana a lui affidata ma non si preoccupò della sua sorte. Dopo il rifiuto di abiurare e sacrificare agli dèi pagani, fu preso prigioniero. Dapprima venne giudicato dal senato e dal tribunale locale. Poi lo condussero a Perge per essere sottoposto a un nuovo processo. Durante il tragitto si verificò un terremoto. Dopo essere stato condannato e torturato fu giustiziato dallo stesso prefetto alla crocifissione perché, come afferma il Martirologio Romano, “lui che aveva confessato il Crocifisso subisse il medesimo supplizio”.

Venerato come santo dalla Chiesa cattolica e da quella ortodossa, ma la data di commemorazione non è stata ancora ben definita. Diversi Martirologi, infatti, la collocano in diverse date del mese di febbraio.

CURIOSITA’:Il suo martirio, cioè la crocifissione, è raffigurata in una miniatura del “Menologio di Basilio II” conservato nella Biblioteca della Città del Vaticano.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS