Trovato cadavere di donna in casa, la testa in una busta

589
pesce

Il cadavere di una 71enne è stato trovato nel salotto della casa dove la donna viveva, a Palese, quartiere alla periferia nord di Bari: la testa era infilata in una busta di plastica sigillata con lo scotch e le mani sporche di sangue. La signora, vedova, viveva da sola in una villetta sul lungomare Lorusso.

Gli investigatori ritengono che si tratti di omicidio: non escludono l’ipotesi di una rapina finita in tragedia. La donna è morta sicuramente dopo mezzogiorno. A dare l’allarme e chiamare la Polizia è stata la figlia della signora, che aveva parlato con lei al telefono in mattinata ma che da mezzogiorno in poi non è più riuscita a mettersi in contatto con la mamma.

Dalla casa sembra apparentemente che non manchi nulla e non risultano, stando alla prima ispezione del luogo, segni di effrazione. Il corpo senza vita della donna è stato trovato sul pavimento del salotto.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS