La Lotteria del Papa per terremotati e senzatetto

1125

Il copione è sempre lo stesso, quello a cui ormai ci ha abituato Papa Francesco: i regali ricevuti dal Pontefice da imprenditori, politici, capi di Stato e semplici fedeli anche quest’anno diventano il ricco montepremi di una lotteria il cui ricavato andrà completamente in beneficenza a favore delle popolazioni del Centro Italia colpite dal tremendo terremoto del 24 agosto scorso e ai senzatetto aiutati, come noto, dall’elemosineria apostolica guidata da mons. Konrad Krajewski. Regali di tutto rispetto: il primo premio anche questa volta è un’autovettura, per la precisione una Opel Karl N-Joy cinque porte. Il secondo estratto si porterà a casa una bicicletta da corsa professionale, il terzo una penna Montblanc edizione speciale Marlene Dietrich. E poi ancora biciclette, un orologio, una macchina da caffè, candelabri di Murano e un’amaca lavorata a mano.

La “Lotteria di beneficenza per le opere di carità del Santo Padre”, organizzata dal Governatorato della Città del Vaticano, è giunta alla quarta edizione e l’estrazione dei premi avverrà il 2 febbraio del prossimo anno. L’iniziativa, pertanto, coincide con la conclusione dell’Anno giubilare della Misericordia e le festività natalizie, periodo particolarmente propizio per un gesto di solidarietà e di condivisione. L’estrazione dei biglietti vincenti si terrà alla presenza di un’apposita Commissione che ne garantirà la correttezza. Oltre ai 12 premi per così dire di prima categoria, ce ne sono altri 30 di “consolazione”.

I biglietti, al costo di 10 euro ciascuno, saranno posti in vendita in Vaticano, presso la Farmacia, le Poste, il Servizio dei Telefoni, gli Spacci Annonari, il Magazzino ‘Stazione’, i punti vendita dell’Ufficio Filatelico e Numismatico ed i Bookshop dei Musei Vaticani. La novità di quest’anno è l’apertura a quanti desiderano partecipare all’iniziativa anche senza recarsi in Vaticano: grazie all’impegno della direzione delle Telecomunicazioni-Provider Servizi Internet vaticani e della direzione della Ragioneria, infatti, sarà possibile acquisire i biglietti on line collegandosi all’apposita sezione dedicata del sito www.vaticanstate.va.

Le precedenti edizioni di quella che ormai è nota come la “Lotteria del Papa” hanno ottenuto grande successo. Non è chiaro se tutti i premi assegnati siano stati effettivamente ritirati: il regolamento, infatti, prevede che non possono essere spediti e vanno richiesti entro 30 giorni dall’estrazione. Magari è un po’ scomodo andarsi a prendere un’amaca se uno deve tornare apposta dall’Australia. Ma vuoi mettere la soddisfazione?

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS