Si suicida per amore in diretta Facebook, ma è una bufala

177
facebook

In tanti hanno pensato di aver perso un amico tramite l’ennesima aberrazione da social, ma il suicidio in diretta Facebook di un giovane turco ha tutta l’aria di essere una bufala. Un ventiduenne, che nei post pubblicati poco prima appariva sorridente in compagnia della sorella, è comparso all’improvviso con un fucile da caccia in pugno e ha annunciato “live” l’intenzione di farla finita. Mollato dalla fidanzata, che aveva una relazione con un altro uomo, il giovane Erdogan Ceren di Osmaniye, provincia nel sud del Paese, ha prima recitato una poesia dedicandola alla ex, poi ha gridato: “E ora guarda questo!”.

Si è poggiato la canna del fucile al petto e al momento dello sparo è scomparso dallo schermo. Il video è andato avanti per qualche minuto, senza che nulla accadesse davanti all’obiettivo e in un post successivo un amico ha pubblicato tre foto che sembrano scattate al funerale. Il gesto ha avuto ampia eco sulla stampa nazionale e su quella britannica e nelle ore successive al presunto suicidio si sono moltiplicati i profili ispirati a lui e al suo gesto. Su tutti però spicca quello che dovrebbe essere il suo personale e che recita… “personaggio inventato”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS