RAPINA IN UNA FARMACIA DI FIDENE: FERITO UN CARABINIERE Il militare non è in pericolo di vita ed è stato trasportato all'Umberto I in codice rosso

1256
rapina

Un carabiniere è rimasto ferito durante una rapina in una farmacia di Fidene, quartiere situato a nord di Roma. Il militare è intervenuto tempestivamente e dopo avere intercettato il rapinatore ne è nato un conflitto a fuoco nel corso del quale è stato colpito dai colpi sparati dal malvivente. Indagini sono in corso da parte della polizia. Il carabiniere, colpito a una gamba, è stato trasportato in codice rosso al policlinico Umberto I. Al politico è stato portato anche il rapinatore che ha riportato ferite al braccio, alle gambe e alla schiena.

Il malvivente era uscito dal carcere ad aprile. A quanto ricostruito finora, una pattuglia della stazione Fidene lo ha notato mentre arrivava nella farmacia a bordo di uno scooter e con un casco in testa. I due militari, tra cui una donna, sono entrati nel negozio dove in quel momento c’erano tre clienti. Quando il maresciallo gli ha intimato di arrendersi, l’uomo avrebbe esploso dei colpi a bruciapelo. Quattro quelli che hanno centrato il carabiniere. Così la collega ha risposto al fuoco e, quando il rapinatore era ormai per terra, gli ha allontanato la pistola.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS