RISSA TRA MIGRANTI PAKISTANI E AFGHANI SULL’ISOLA DI LESBO Almeno quattro persone sono rimaste ferite. I pompieri sono intervenuti per spegnere un incendio

453
moria

Momenti di tensione nel campo di Moria, sull’Isola di Lesbo. Una rissa tra immigrati afghani e pakistani è scoppiata nella notte lasciando almeno quattro persone ferite. I vigili del fuoco sono intervenuti per spegnere un incendio che era stato appiccato nel campo, mentre la polizia greca è riuscita a ristabilire la calma solamente nella mattinata. Negli scontri, riporta l’emittente greca Ert, sono state bruciate diverse tende che ospitavano i migranti.

La grande maggioranza dei circa 3mila migranti presenti è destinata ad essere trasferita in Turchia, in base all’accordo tra Ankara e l’Unione Europea, mettendo così fine a qualsiasi speranza di poter ottenere asilo in Europa.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS