GUANTANAMO: PRESTO IL TRASFERIMENTO DI 10 DETENUTI I prigionieri ancora rinchiusi nel famigerato Camp X Ray sono ancora 91, contro gli 800 del 2002

528
guantanamo

 

Va avanti il progetto del presidente americano Barack Obama di chiudere il carcere massima sicurezza di Guantanamo prima della fine del suo mandato, nel 2017. Infatti, secondo un’indiscrezione pubblicata dal Washington Post il Pentagono avrebbe notificato al Congresso l’intenzione di trasferire una decina di detenuti nelle prossime settimane. I carcerati dovrebbero essere trasferiti in almeno due Paesi.

La destinazione non è ancora nota, ma il trasferimento è previsto a breve e tra i detenuti in uscita è prevista la presenza dello yemenita Tariq Ba Odah, che è stato a lungo in sciopero della fame. Il portavoce del Pentagono, Gary Ross, non commenta l’indiscrezione, ma ha solo dichiarato che “l’amministrazione è impegnata a ridurre il numero dei detenuti e a chiudere il carcere in modo responsabile”.

Il presidente Barack Obama aveva promesso la chiusura del carcere situato sull’isola di Cuba durante la sua campagna elettorale nel 2008, ma aveva dovuto fare parzialmente marcia indietro a causa dei repubblicani contrari alla chiusura. Un’accelerata sull’operazione di trasferimento è avvenuta nell’ultimo periodo, con l’avvicinarsi della fine del mandato di Obama.

Degli 800 detenuti che risultavano rinchiusi nel famigerato Camp X Ray nel 2002, ne sono rimasti 91. L’intenzione di Obama è quella di trasferirli nei loro Paesi di residenza o in altre prigioni civili e militari e Usa.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS