GIALLO A FIRENZE: AMERICANA STRANGOLATA NEL SUO APPARTAMENTO Il cadavere Ashley Olsen, originaria della Florida, è stato rinvenuto dopo 48 ore dal fidanzato. Per ora non ci sono indagati

361
ashley olsen

Giallo a Firenze dove un’americana di 35 anni, Ashley Olsen, è stata trovata morta nel suo piccolo appartamento nell’Oltrarno Fiorentino, nel popolare quartiere di Santo Spirito, con segni di strangolamento sul collo. La Procura ha subito aperto un’indagine per omicidio volontario ma, al momento, non ci sarebbero persone iscritte nel registro delle notizie di reato. Ashley, il cui corpo è stato scoperto nel primo pomeriggio, sarebbe stata uccisa nelle ultime 48 ore. Gli investigatori stanno cercando di capire chi sia stata l’ultima persona a vedere viva la giovane donna che era abbastanza nota nel quartiere.

Elementi utili all’inchiesta potrebbero inoltre giungere dall’analisi delle immagini delle telecamere di sicurezza della zona. A dare l’allarme è stato il fidanzato fiorentino di Ashley: non la sentiva da tre giorni, dopo una lite. Lui l’aveva chiamata al telefono più volte senza avere risposta. Così ha rintracciato la proprietaria dell’appartamento di via Santa Monaca preso in affitto e con lei ha aperto la porta dell’abitazione, scoprendo il cadavere della donna. Il fidanzato della vittima e la proprietaria sono stati interrogati in Procura. L’uomo, che non è indagato, avrebbe dei graffi sul corpo.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS