PARI TRA ROMA E MILAN, GARCIA E MIHAJLOVIC ANCORA A RISCHIO Il match dell'Olimpico termina 1-1. Giallorossi in vantaggio con Rudiger. Nella ripresa la rete di Kucka

397
garcia mihajlovic

Finisce 1-1 la sfida tra le due grandi deluse della serie A, la Roma e il Milan. Per i giallorossi l’unica buona notizia è il ritorno di Francesco Totti. Per il resto poco o niente a parte il primo quarto d’ora del primo tempo. Il Milan reagisce nella ripresa al vantaggio romanista e dopo aver ottenuto il pari sfiora addirittura la vittoria. Il risultato non fa bene né a Garcia né a Mihajlovic, sempre più in bilico. Al pronti e via è subito la Roma ad avere una ghiotta chance con Sadiq, che al 1′ impegna in tuffo Donnarumma.

Il Milan quasi non c’è ed i giallorossi, al 4′, vanno in vantaggio con Rudiger, che infila al volo una punizione calibrata di Pjanic. I ritmi sono bassi, i rossoneri escono lentamente dal guscio ma sono ancora i padroni di casa, al 20′, a rendersi pericolosi con uno stacco del sempre presente Rudiger, smanacciato sulla traversa dal portiere ospite. Al 26′ Milan minaccioso con Bacca, che in area anticipa l’uscita di Szczesny senza pero’ trovare lo specchio. Allo scadere, conclusione di Iago Falque tra le braccia di Donnarumma. Nella ripresa gli ospiti partono convinti e, dopo 5′, trova il pari con Kucka, che indirizza di testa in rete il cross di Honda.

In campo ora c’è solo il Milan, che sfiora il gol due volte con Bacca (14′ e 19′), che stampa anche la traversa, e soprattutto con Kucka, che al 15′ si divora la doppietta dopo il velo di Bacca.
Orsato espelle Mihajlovic per un calcio ad una bottiglietta. Al 25′ Gervinho non trova la porta dopo uno scambio breve con Salah, pochi secondi dopo torna in campo capitan Totti, che ha almeno il pregio di scaldare il poco pubblico presente. Al 38′ l’ultimo brivido lo regala Florenzi con un diagonale che muore a lato. Il match termina dunque 1-1: Roma che sale a 34 punti, Milan a 29.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS