ORRORE IN INDIA, BAMBINA DI 5 ANNI STUPRATA E UCCISA Per il crimine sono stati arrestati tre giovani: uno di 22anni, un suo amico e un ragazzino di 11 anni

323

Orrore in India dove tre giovani sono stati arrestati con l’accusa di aver violentato e ucciso una bambina di 5 anni, il cui corpo è stato ritrovato nei pressi della stazione ferroviaria di Kanpur, nello stato settentrionale indiano dell’Uttar Pradesh. Si tratta di un 22enne, vicino di casa della vittima, di un suo amico e di ragazzino di 11 anni.

Secondo quanto riferisce l’agenzia di stampa Pti, che cita la polizia locale, i primi due, tossicodipendenti, la sera del 18 novembre hanno attirato la bambina nei pressi della stazione promettendole denaro e caramelle. Quindi l’hanno violentata e poiché la bimba ha iniziato ad urlare, le hanno fracassato la testa con una pietra. Il corpo svestito è stato ritrovato poco dopo in un casolare vicino ai binari.

La polizia è riuscita a risalire agli aggressori, che hanno avuto anche la sfacciataggine di partecipare alle ricerche della bambina scomparsa, grazie ad alcuni testimoni che hanno dichiarato di averli visti la sera del delitto con la vittima. È emerso, inoltre, che il minore era sul posto e avrebbe assistito al reato. La polizia sta verificando il suo eventuale coinvolgimento. Il padre, un pedalatore di risciò, era andato immediatamente a denunciare la scomparsa della piccola, ma era stato cacciato dal commissariato che sorge vicino alla Ferrovia.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS