News PEDRO SANCHEZ

MARTEDÌ 19 MARZO 2019, IN TERRIS

Due franchisti candidati con Vox

Gli ex generali Asarta e Rosety hanno in passato espresso ammirazione per il dittatore

REDAZIONE
Un comizio di Vox
I
l partito di estrema destra spagnolo Vox ha annunciato la candidatura di tre ex generali alle prossime elezioni parlamentari. Due di questi hanno, in passato, manifestato ammirazione nei confronti di Francisco Franco e, lo scorso anno, firmato una petizione nella quale si denuncia "l'insopportabile oltraggio" subito oggigiorno dalla memoria del dittatore.  Scelta di rottura La scelta di due ufficiali in pensione, sottolinea Reuters, rende evidente la scelta di rottura...
SABATO 16 MARZO 2019, IN TERRIS

Spagna senza pace

RAFFAELE BONANNI
Francisco Franco
A
 distanza di circa cinquant’anni, il primo ministro spagnolo, il socialista Sanchez, vuole diseppellire e spedire in altro cimitero Francisco Franco. Le spoglie dell'ex dittatore sono oggi sepolte nella Valle de los Caidos, il Pantheon spagnolo, che ospita le spoglie di franchisti ed antifranchisti, protagonisti della guerra civile spagnola. Temo che una mossa come questa non potrà che ravvivare le ferite del passato, magistralmente gestite nel passaggio dalla dittatura...
VENERDÌ 15 MARZO 2019, IN TERRIS

Ecco quando sarà esumato il corpo di Franco

Le spoglie del Caudillo saranno traferite dalla Valle dei Caduti a Madrid

EDITH DRISCOLL
Il mausoleo della Valle dei Caduti
I
 resti di Francisco Franco - attualmente nel mausoleo della Valle de los Caidos - saranno esumati e trasferiti a Madrid il prossimo 10 giugno. Lo ha detto la vicepremier spagnola Carmen Calvo. Franco riposerà vicino alla moglie, Carmen Polo, nel cimitero di Mingorrubio, nel quartiere del Pardo, alla periferia della capitale. La vicenda L'esumazione del "Caudillo" è stata disposta con legge adottata dal Parlamento lo scorso settembre e proposta...
VENERDÌ 15 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Sanchez saluta: elezioni il 28 aprile

Voto anticipato dopo lo stop alla legge di bilancio

LUANA POLLINI
Pedro Sanchez
S
i chiude dopo soli 8 mesi l'esperienza del governo guidato da Pedro Sanchez. Incassata la bocciatura in Parlamento della legge di bilancio il premier socialista ha, infatti, convocato le elezioni anticipate per il prossimo 28 aprile.  Lo stop  Lo stop alla finanziaria è solo l'ultima di una serie di battute d'arresto dell'economista 46enne che a giorni pubblicherà il suo "Manuale di resistenza", dove racconta gli anni delle montagne...
MERCOLEDÌ 13 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Finanziaria bocciata, si va verso le elezioni

Le Cortes dicono "no" alla legge di Bilancio. Il premier Sanchez incassa la sconfitta e si prepara ad annunciare il voto

REDAZIONE
Pedro Sanchez
B
occiata la finanziaria proposta dal governo Sanchez ed esecutivo mai apparso così in bilico come in questo momento. Domenica scorsa le manifestazioni contro il premier spagnolo avevano coinvolto buona parte delle opposizioni di destra ma anche numerosi cittadini, contrariati dalle aperture al dialogo con gli indipendentisti catalani. Sentori e campanelli d'allarme per un governo la cui maggioranza era già estremamente risicata e che, ora come ora, viaggia mestamente a vele...
DOMENICA 10 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Madrid, la destra insorge contro Sanchez

In piazza 40 mila spagnoli, critici sull'apertura al dialogo con gli indipendentisti catalani. Settimana decisiva per il governo

REDAZIONE
Manifestanti in piazza a Madrid
N
on direttamente in Catalogna ma, per vie traverse, la nuova ondata di manifestazioni in Spagna poggia sulla discussione sempreverde sull'indipendenza della regione e i suoi risvolti su Madrid. Un tema preso a cuore dai movimenti di destra che, in giornata, hanno rimepito le piazze della capitale spagnola per manifestare contro l'atteggiamento del governo Sanchez sul tema, arrivando a inneggiare alle elezioni anticipate e paelsando la loro opposizione nei confronti dei partiti...
VENERDÌ 21 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Gli indipendentisti catalani tornano alla carica

Scontri con la polizia a causa della scelta del Governo spagnolo di riunire il Consiglio dei ministri in città

REDAZIONE
Protesta degli indipendentisti catalani a Barcellona
S
ulle strade di Barcellona tornano le barricate degli indipendenstisti catalani. Proteste nel centro cittadino perché oggi, 21 dicembre, il premier spagnolo Pedro Sanchez ha riunito il Consiglio dei ministri nella città capitale della Catalogna. La scelta è stata interpretata come una provocazione. All’ordine del giorno, oltre a varie misure relative alla Catalogna, anche l’innalzamento a 900 euro del salario minimo e l’aumento del 2,35 per cento...
GIOVEDÌ 06 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Anniversario della Costituzione: Sanchez contestato

Fischi per il premier. Podemos non si associa agli applausi per la famiglia reale

REDAZIONE
Pedro Sanchez
F
ischi per Pedro Sanchez, contestato e invitato ad andarsene durante la commemorazione in Parlamento del 40esimo anniversario della Costituzione spagnola. Ovazione, invece, per la famiglia reale. Celebrazioni All'arrivo e al termine delle celebrazioni i monarchi sono stati salutati con affetto dalle decine di cittadini presenti; quando invece è toccato a Sanchez, un settore del pubblico lo ha sonoramente fischiato. Dinanzi alle Cortes riunite in sessione solenne,...
MERCOLEDÌ 10 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Alluvione a Maiorca, 9 morti

Centinaia le persone evacuate dalle loro case, chiuse le scuole in tre città dell'isola

CAROLINA GARCIA
L'isola di Maiorca colpita da piogge torrenziali
E'
 di 9 morti e almeno 6 dispersi il bilancio della violenta alluvione che ha colpito Maiorca, una delle isole dell'arcipelago delle Baleari. Secondo quanto riferito da El Pais, piogge torrenziali hanno colpito l'isola, nota meta turistica. Il sindaco di Sant Llorenc, il comune più colpito situato a circa 60 chilometri da Palma, due delle vitime sono turisti britannici, altre due erano residenti nel comune. Un'altra persona è morta nella città...
GIOVEDÌ 27 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Governo Sanchez travolto dagli scandali

Case di lusso e amicizie pericolose, nella bufera i ministri di Scienza e Giustizia

REDAZIONE
Pedro Sanchez
M
omento difficile per il governo spagnolo guidato da Pedro Sanchez. Due sono i ministri che stanno mettendo in imbarazzo la compagine guidata dal leader socialista: Dolores Delgado (Giustizia) intercettata mentre parlava al telefono con un personaggio molto discusso, e Pedro Duque (Scienza) chiamato a dare spiegazioni pubbliche sullo chalet che possiede a Javea (Alicante) acquistato a nome di una societa', forse per eludere le tasse.  Conversazioni pericolose "Non...
NEWS
La casa dei Turpin a Perris, California
LA SENTENZA

Casa degli orrori in California: 25 anni ai coniugi

I due avevano vissuto per anni a Perris segregando in casa i loro figli, incatenati e denutriti
Sergio Mattarella
ELEZIONI EUROPEE

Mattarella: "Sovranismo? Non minaccerà l'Ue"

Il Capo dello Stato a "Revue de Politique Internationale": "Sull'immigrazione servono soluzioni europee"
Corydalis densiflora subsp. apennina
MARCHE - UMBRIA

Scoperta una nuova pianta sugli Appennini

L'Italia è il terzo Paese più ricco di diversità vegetale dell'area mediterranea
Sfruttamento della prostituzione
TORINO

Sfruttamento della prostituzione: 11 arresti

I fermati sono 8 donne e 3 uomini tutti di nazionalità nigeriana
Armando Siri
CAOS GOVERNO

Siri si difende: "Usato come carne da macello"

Il sottosegretario: "Tangente? Ma siamo matti? Mai preso un soldo"
La chiesa dell'Abbazia di Praglia
PADOVA

L'acqua e i benedettini, tra storia e discernimento

Nell'Abbazia di Praglia, i cicli di seminari di "Armonie composte - Gestione, cura e costruzione del suolo"