VOLLEY, L’ITALIA CONQUISTA LA QUALIFICAZIONE ALLE OLIMPIADI DI RIO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:04

Impresa strepitosa della nazionale del volley maschile che ieri sera, ai mondiali di Tokyo, ha sconfitto la Polonia, conquistandosi di diritto l’undicesima qualificazone consecutiva alle Olimpiadi. Il team del Ct Berruto ha battuto i polacchi, campioni del mondo e favoriti del torneo, per 3 a 1. Una partita da incorniciare per gli azzurri, ora in lizza per la vittoria finale, che non ottengono dal 1998.

Non c’erano molte speranze alla vigilia della gara di Tokyo, con tre giocatori cacciati dal ritiro, polemiche, dimissioni da parte dello staff tecnico e una Polonia con 10 vittorie di fila che sembrava imbattibile, ma l’Italia si è dimostrata all’altezza e ora guida la classifica del mondiale con un secondo posto assicurato. Una stagione incredibile per i nostri ragazzi che in 11 match sono stati sconfitti soltanto dagli statunitensi di John Speraw.

Adesso alla nazionale non resta che aspettare il risultato della partita Usa-Argentina. In caso di sconfitta degli americani infatti, gli azzurri si presenterebbero alle Olimpiadi di Rio del 2016 da campioni del mondo. Un risultato storico per una squadra che non ottiene risultati importanti dagli europei del 2005 e, con prestazioni del genere, la speranza di vincere un titolo olimpico non è fuori discussione.

.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.