F1: A MONZA HAMILTON TRIONFA, VETTEL SECONDO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:13

Lewis Hamilton vince il Gran Premio d’Italia a Monza, conquistando il primo gradino del podio davanti alla Ferrari di Sebastian Vettel. Sull’ultimo gradino troviamo Felipe Massa, che con la sua Williams ha preceduto il compagno di squadra Bottas. La Ferrari di Raikkonen è arrivata quinta, anche se era in pole position in seconda posizione, davanti alla Force India di Sergio Perez. L’altro pilota Mercedes, il tedesco Nico Rosberg, è stato costretto a fermarsi a due giri dal termine, mentre era al terzo posto, poiché il motore della sua vettura ha preso fuoco.

“Forza Ferrari, forza Monza!”.Queste le parole di esultanza, in collegamento con i box, di Sebastian Vettel dopo la conquista del secondo posto. “Ben fatto”, ha poi aggiunto in inglese. Sul podio, il tedesco, così come l’ex ferrarista Felipe Massa, ha ricevuto cori e applausi. Fischiato, invece, il vincitore Hamilton, con il nuovo look biondo. Nel frattempo, il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha lasciato l’autodromo senza rispondere alle domande sul futuro dell’autodromo di Monza.

Il patron della F1 Ecclestone, riguardo all’incontro con il primo ministro italiano ha detto: “Con Renzi solo un caffè”. Ecclestone ha poi passeggiato nei paddock dell’autodromo insieme a Flavio Briatore, poco prima dell’inizio del Gp d’Italia. Il premier, nel frattempo, si era spostato nei box della Ferrari per rivolgere un “in bocca al lupo” ai tecnici della scuderia del cavallino rampante. La gara è quindi cominciata, ma non nel migliore dei modi per le Rosse, con Raikkonen partito male.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.