LUNEDÌ 16 DICEMBRE 2019, 13:47, IN TERRIS

NYON

Champions ed Europa League: le sfide delle italiane

Il Napoli pesca il Barça, Valencia e Lione per Atalanta e Juventus. Alla Roma tocca il Gent, all'Inter il Ludogorets

DM
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
I trofei di Europa League e Champions League
I trofei di Europa League e Champions League
P

ossono farcela tutte, e questo è l'importante. Certo, se la Juventus avrà qualche più di qualche chance con il Lione, al Napoli toccherà forse la sfida più impegnativa, visto che dall'urna di Nyon sbuca fuori il Barcellona, che ha appena buttato fuori l'Inter. Va discretamente all'Atalanta che, contro il Valencia, potrà certamente giocarsela a viso aperto, un po' come fu con il Borussia Dortmund un paio d'anni fa in Europa League ma decisamente con maggiore esperienza nel bagaglio che l'accompagnerà al Mestalla. Del resto, in Champions nessuna partita è facile e, se una squadra arriva fra le top 16 d'Europa, evidentemente è perché ha meritato di arrivarci. Ecco perché il gioco delle figurine solitamente non funziona, se non sulla carta. E di esempi il calcio ne è pieno, anche in tempi recenti. Da qui, la possibilità per tutte di giocarsela fino in fondo, anche per il Napoli non brillantissimo degli ultimi tempi. Volendo restare sul tema delle variabili, ai bianconeri è andata piuttosto bene, nel senso che dall'urna avrebbero potuto venir fuori il Real Madrid, i vicecampioni del Tottenham e anche il Chelsea di Frank Lampard. Così come ai bergamaschi, che evitano le big ma che comunque hanno l'obbligo di non rallegrarsi troppo visto che il Valencia ha chiuso il proprio girone al primo posto, davanti proprio ai Blues e all'Ajax.


Grandi sfide

Difficile azzardare previsioni quando si tratta di Champions. Fatto sta che alla Juventus, che quest'anno più che mai punta a portarsi a casa l'unico trofeo che la porterebbe alla definitiva (ri)consacrazione internazionale, verrà richiesto di passare il turno contro il team di Rudi Garcia, comunque intriso di buone individualità (su tutte quelle di Memphis Depay, Lucas Tousart e Moussà Dembelé) e del solito gioco corale dell'ex tecnico della Roma, capace di passare il turno in un girone tutt'altro che semplice davanti a Benfica e Zenit San Pietroburgo. Discorso diverso per Atalanta e Napoli, con gli orobici che si troveranno di fronte una squadra che, pur in difficoltà in campionato, dispone di ottimi giocatori, come il bomber Rodrigo e il "dieci" Parejo. Agli Azzurri, invece, servirà la prestazione perfetta. Anzi, ne serviranno due visto che, tra andata e ritorno, dalla sfida col Barcellona ci sarà tutto da guadagnare. Di sicuro, ci sarà bisogno del vero Napoli, quello che dovrà necessariamente compattarsi attorno al suo nuovo tecnico e tirare fuori il gioco di squadra che lo ha contraddistinto nelle ultime stagioni. I sorteggi, comunque, hanno riservato match decisamente interessanti anche negli altri accoppiamenti: fra tutti, la supersfida tra Real Madrid e Manchester City e quella fra Chelsea e Bayern Monaco. Confronti aperti anche Borussia Dortmund-Psg, Atletico Madrid-Liverpool e Tottenham-Lipsia.


Le avversarie di Inter e Roma

Urne attive, a Nyon, anche per i sorteggi di Europa League, dove in corsa si trovano ancora l'Inter, declassata dalla Champions, e la Roma, seconda nel proprio girone alle spalle dell'Istanbul Basaksehir. Va tutto sommato bene a entrambe, con i nerazzurri che se la vedranno contro i bulgari del Ludogorets e i giallorossi contro i belgi del Gent. Per i capitolini si tratta di un revival della doppia sfida preliminare del 2009, quando incrociarono i De Buffalo's (allora allenati da Michel Preud'homme) nel terzo turno preliminare, ottenendo due vittorie (3-1 e 7-1). Due impegni comunque da non sottovalutare: la squadra belga ha infatti vinto il proprio girone davanti ai tedeschi del Wolfsburg e ai francesi del Saint-Etienne ed è decisamente un'altra squadra rispetto a quella affrontata undici anni fa, capace di vincere il campionato nel 2015 e, da allora, di stazionare abitualmente nelle prime posizioni della Pro League, centrando un ottavo di Champions alla sua prima partecipazione e un quarto di Europa League. Da tenere d'occhio anche il Ludogorets, che dispone di giocatori di buon talento come i bulgaro-brasiliani Wanderson e Marcelinho, oltre al bomber rumeno Keseru. Anche in Europa League, numerose sfide interessanti, come Wolverhampton-Espanyol, Shakhtar-Benfica e Olympiakos-Arsenal. Va discretamente allo United, che pesca i belgi del Bruges.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Edificio scolastico distrutto dalle bombe
SIRIA

Unicef: "Basta bombardare le scuole a Idlib"

Nell'attacco a 10 scuole sono stati uccisi 12 civili tra bambini e insegnanti
Incendio a Strasburgo
FRANCIA

Incendio in un edificio a Strasburgo: il bilancio

La polizia ha fermato due uomini per "verifiche" realtive al rogo
EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, il paradosso degli agriturismi

Sono le strutture ricettive più sicure perché lontane dagli affollamenti, eppure le prenotazioni si sono dimezzate...
CORONAVIRUS

Oms: "Per la prima volta più contagi all'estero che in Cina"

Sono 427 contro i 411 cinesi. Primi contagi in Danimarca, Romania ed Estonia
TERREMOTO

Sisma magnitudo 3 nel Golfo di Salerno: la situazione

Tremano anche le Eolie e la Calabria: al momeno non risultano danni a persone o cose
PER USCIRE DALLA CRISI

La ripresa affidata alle start up innovative

In Italia sta funzionando la modalità di costituzione digitale e gratuita delle nuove imprese con pratiche rapide ed...
Etichetta alimenatre

"Spesso buono oltre": la data di scadenza contro lo spreco alimentare

Lidl introduce la nuova etichetta che accompagnerà "Da consumare preferibilmente entro"
Roseto degli Abruzzi
CORONAVIRUS

Primo caso positivo in Abruzzo: è un turista brianzolo

La conferma del contagio arriverà solo con gli esiti del secondo esame dello Spallanzani
Anziano in ospedale
GERMANIA

Chiesa cattolica ed evangelica contro gli aiuti al suicidio

La sentenza Corte costituzionale riapre la possibilità della pubblicità suicidale
Il luogo della sparatoria
WISCONSIN | USA

Sparatoria a Milwaukee, 6 morti tra cui l'aggressore

L'uomo ha ucciso 5 dipendenti e si è suicidato. Trump: "Assassino cattivo"
Bimbo in strada in Giappone
CORONAVIRUS

Cina, decessi minimi da gennaio: ieri 29 morti

In Corea del Sud quasi 1600 contagi. Il Giappone chiude le scuole
Il neonato ricoperto dal padre di banconote
CATANIA E SIRACUSA

Mafia: chiuse 3 piazze di spaccio, 6 arresti

I proventi dello spaccio servivano a mantenere in carcere esponenti del clan Cappello-Bonaccorsi
Smart working

Lo Smart working per debellare il coronavirus

Tra le grandi possibilità che l’era digitale offre, c’è anche la occasione di lavorare da...
Attilio Fontana
L'EPIDEMIA

Coronavirus, anche Fontana con la mascherina

Il presidente della Lombardia: "Contagiata una mia collaboratrice, rispetterò le disposizioni dell'Istituto...
EMERGENZA SANITARIA

Le buone notizie al tempo del coronavirus

Dai pazienti guariti alla Messa via streaming: così si supera la paura
Una famiglia riunita prima della cena nella propria casa a Philadelphia. A entrambi i bambini sono stati riscontrati alti livelli di piombo nel sangue - Foto © Hannah Yoon per The Guardian
STATI UNITI

Philadelphia e i bambini avvelenati nelle case

L'unica via possibile è il risanamento delle abitazioni. Ma il 90% della città è anteriore agli anni...