Si schianta con la Smart: l'appello della madre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:41

Mio figlio ha subito un gravissimo incidente, cerchiamo testimoni”. E' questo l'accorato appello lanciato da Sandra, madre del 23enne che lo scorso 30 giugno è rimasto gravemente ferito dopo un sinistro avvenuto in via del Fontanile di Mezzaluna, a Testa di Lepre, a circa un chilometro dallo svincolo di accesso sulla via Aurelia, direzione Roma, poco dopo il bivio per il Comprensorio La Leprignana.

Lo schianto

Secondo la ricostruzione degli investigatori, il 23enne, al volante di una Smart, è andato fuori strada schiantandosi contro un albero alle 2 del mattino. Forse un colpo di sonno, forse un malore o forse la manovra errata di qualche altro automobilista. La dinamica precisa non è chiara. Per questo la mamma lancia un appello tramite social: “Cerchiamo persone che possano aver assistito all'incidente o che abbiano visto come sia stato causato. – racconta Sandra a RomaToday – Tornava dal lavoro svolto a Fregene presso una pizzeria e dai test eseguiti è risultato negativo all'uso di alcolici e droghe. Lì in quella zona passano cinghiali, è possibile che ne abbia incontrato e poi ha sterzato. Così come è possibile che qualche fare di un'auto che proveniva nel senso opposto lo abbia fatto deviare marcia repentinamente. Preghiamo chiunque abbia notato qualcosa che ci può aiutare a capire la dinamica dell'incidente, di contattarci”. Sandra aspetta la verità, qualunque essa sia, in una camera d'ospedale: suo figlio, da quella mattina, ha subito gravi danni ed è in coma farmacologico all'Aurelia hospital.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.