Arrestato il boss dei narcos Dottor Wagner

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:05

Dottor Wagner” è stato preso a Fiumincino. Ramon Cristobal Santoyo, questo il vero nome del boss narcos quarantatreenne, è stato arrestato all’aeroporto romano: Santoyo si stava per imbarcare su un aereo, che doveva fare scalo a Parigi, diretto a Città del Messico. La Dea, l’agenzia federale che si occupa del contrasto agli stupefacenti, lo stava cercando da anni: cintro di lui era stato spiccato un mandato d'arresto internazionale nel 2016, ma da allora non si avevano più notizie.

Socio di El Chapo

Ad anticipare la notizia è il quotidiano Il Messaggero. “Manager della cocaina”, il dottor Wagner era socio di El Chapo e considerato uno dei grandi registi del trasferimento della droga dal Messico agli Stati Uniti per conto del cartello di Sinaloa, una delle più grandi e violente organizzazioni messicane dedite al traffico di droga, da tre anni decapitato del suo leader, appunto El Chapo, recentemente condannato all'esgastolo per 10 capi di imputazione. Per il cartello di Sinaloa, Santoyo coordinava il trasferimento di stupefacenti dal Messico agli Stati Uniti. Santoyo potrebbe raggiungere presto El Chapo in un carcere negli Stati Uniti, che hanno subito chiesto l'estradizione. L'Italia dovrà valutare la richiesta: dopo un parere della corte d’Appello, spetterà al ministro della Giustizia dare la definitiva autorizzazione.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.