MARTEDÌ 04 LUGLIO 2017, 12:06, IN TERRIS

Ambulanti, ok del Comune alla revisione della delibera Coia: "Non decadranno licenze a rotazione"

Dopo la protesta a oltranza sotto l'assessorato al Commercio è arrivato il passo indietro: verrà rivisto l'articolo 36

REDAZIONE
Ambulanti, ok del Comune alla revisione della delibera Coia:
Ambulanti, ok del Comune alla revisione della delibera Coia: "Non decadranno licenze a rotazione"
A quanto pare, il sit-in organizzato ieri in Piazza Bocca della Verità ha portato a qualche risultato per i commercianti ambulanti, radunati per alcune ore nei pressi dell'assessorato al Commercio per protestare contro la normativa europea Bolkestein e contro la delibera comunale a firma del consigliere grillino Andrea Coia. Dopo un presidio durato un intero pomeriggio, con tanto di incontro fra una delegazione di manifestanti, l'assessore Adriano Meloni e lo stesso Coia, con la promessa di una nuova riunione, è arrivata la decisione da parte del Comune: "Rivedremo il provvedimento dopo aver avviato un tavolo con i rappresentanti di categoria". Questo quanto affermato dal consigliere in merito alla delibera 30/2017, licenziata in Aula lo scorso 1 giugno e immediatamente avversata dalla categoria, specie sul punto riguardante le cosiddette "licenze a rotazione", in decadenza a partire dal 2019 secondo quanto stabilito nel testo normativo.

Coia: "Mini-delibera di modifica"


Un decadimento che, almeno per ora, è stato congelato nell'ottica della revisione della delibera (a cominciare proprio dall'articolo 36). La decisione è arrivata dopo l'annunciato incontro delle 19 fra Coia, il presidente dell'Assemblea capitolina, Marcello De Vito, e un'altra delegazione di rappresentanti dei commercianti in protesta, al termine della quale s è optato per una revisione che, per il momento, costituisce una piccola conquista per la categoria, del tutto avversa all'approvazione di una normativa (quella Bolkestein) che, a loro dire, danneggerebbe seriamente gli ambulanti regolari. La rivisitazione dell'articolo 36 passerà, come annunciato dal consigliere, attraverso tavoli di lavoro partecipati e un iter che, alla fine, dovrebbe portare a una sorta di "mini-delibera che andrà a modificare la prima". Il che, in sostanza, significa affrontare tutti e tre gli step riguardanti le associazioni di categoria, su rotazioni, mercati rionali e mercati settimanali.

Meloni: "Legalità e decoro imprescindibili"


Assieme alla moderata soddisfazione degli interessati, però, corre la linea del Comune che, in modo imprescindibile, passerà dal riordino del settore, con regolamentazione (o decadimento) delle postazioni del Centro. D'altronde, anche nella giornata di manifestazione l'assessore Meloni, pur ribadendo il diritto alla protesta, aveva fortemente condannato le modalità di svolgimento in zona Circo Massimo (definite "inaccettabili"), dove si sono radunati oltre 200 ambulanti mandando in tilt il traffico nella zona circostante. E, allo stesso modo, nonostante l'apertura alla revisione della delibera dal Comune sono sicuri: "Restiamo fermi sulla linea della legalità, per il decoro e il commercio sano di Roma".

  
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Le urne del sorteggio di Champions League
CHAMPIONS LEAGUE

Agli ottavi sarà Juve-Tottenham e Shakhtar-Roma

Real Madrid vs Paris Saint Germain e Chelsea vs Barcellona i big match
Incidente stradale a Lecce
OMICIDIO STRADALE

Ubriaco al volante travolge uno scooter: un morto

Il conducente della Bmw 320 è un 35enne di nazionalità bulgara
Auto travolge passanti ai Mercatini di Natale di Sondrio
AUTO CONTRO MERCATINO DI NATALE

Sondrio, il conducente è accusato di strage

Il 27enne ha agito sotto l'effetto di alcol e cannabinoidi
La Cattedrale di Londra imbiancata dalla neve
MALTEMPO

Freddo e neve gelano il Nord Europa

Fiocca anche a Milano e Torino. Disagi su tutto l'arco alpino
Matteo Renzi
VERSO IL VOTO

Renzi: "Berlusconi? Niente intese con mr Spread"

L'ex premier: "Silvio fa le stesse promesse del 1994 che non ha mai mantenuto"
DIRITTO DI REPLICA

Annullato l'arresto per il sindaco Caliandro

Il primo cittadino di Villa Castelli era stato coivolto in un'inchiesta su presunte tangenti