#adottailverde, il Comune al fianco dei volontari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:22

Un pacchetto di misure volte a favorire le associazioni di volontariato che decidono di occuparsi del grande patrimonio di parchi e giardini pubblici della Capitale. Questo, in estrema sintesi, il contenuto dell'iniziativa #adottailverde, Roma ti assicura, lanciata sul portale del Campidoglio. 

Le misure

Tre le principali novità: la copertura assicurativa gratuita per gli adottanti le aree verdi e per l’organizzazione, con Roma Capitale, di eventi occasionali; l’istituzione presso il dipartimento Tutela Ambientale di un ufficio dedicato al volontariato e di un altro riservato alle adozioni del verde. Quest’ultimo era già esistente ma ora è stato consolidato.Le due strutture si occuperanno delle autorizzazioni, di attivare la copertura assicurativa gratuita e dei bandi di finanziamento dedicati alle associazioni di volontariato. Ma c'è di più: dal 2019, in collaborazione con il Servizio Giardini, verranno effettuati corsi di giardinaggio gratuiti presso la Casa del Giardinaggio dedicati agli adottanti.

Volontari

Le circa 120 aree verdi curate dai volontari in tutta la città coprono una superficie di oltre un milione di metri quadrati. Sono decine i soggetti, tra associazioni, comitati di quartiere, imprese e singoli cittadini, che si impegnano con il Campidoglio per la manutenzione, la pulizia e la vigilanza di parchi e giardini.

Il Campidoglio

“È straordinario il lavoro che i volontari stanno effettuando sulla nostra città  spiega la sindaca, Virginia Raggi -. Un lavoro che vogliamo valorizzare, implementare ed incentivare, a partire da un alleggerimento dei costi con la copertura assicurativa gratuita per gli adottanti a carico dell’Amministrazione. Intendiamo impegnarci sempre più per dare vita ad un percorso condiviso che attui lo spirito di collaborazione e dialogo previsto dalla delibera 207 del 2014 che ha istituito le linee guida per le adozioni delle aree verdi. Voglio ringraziare i cittadini che si impegnano ogni giorno per rendere Roma una città migliore. Il verde è un patrimonio di tutti che insieme vogliamo custodire e salvaguardare”.

“Dopo la partenza della gara europea del verde orizzontale che sta dando risultati visibili e concreti su tutta la città, dal centro alla periferia, oggi presentiamo un pacchetto di iniziative per valorizzare e dare maggior supporto al lavoro che i volontari stanno svolgendo sul nostro territorio – dice l'assessora alla Sostenibilità Ambietale, Pinuccia Montanari – . Questi interventi si affiancano al grande impegno con cui stiamo portando avanti il Regolamento del Verde per il quale è stato avviato l’iter autorizzativo e che approveremo a breve. Anche questo documento è il frutto di un intenso lavoro partecipato e condiviso con le associazioni del territorio, uno strumento strategico di cui Roma ha necessariamente bisogno a fronte dei suoi 44milioni di metri quadrati di verde e delle sue 330mila alberature. La molteplice biodiversità della città ha bisogno di essere conservata e valorizzata ed in questo la collaborazione dei cittadini ha un ruolo determinante”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.