Plumcake: la ricetta dalla “Casa del gatto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:07

La “Casa del Gatto” è una piccola casa che si trova in fondo alla vigna che un tempo coltivava mio nonno. Durante il periodo estivo ci abitavano due signori, marito e moglie, di Milano. Entrambi con uno spiccato spirito artistico, lui faceva sculture e lei dipingeva. Oltre a questo, la signora aveva uno spiccato dono per la cucina ed è stata lei a regalarmi la ricetta di questo buonissimo plumcake.

Ingredienti

  • 500 grammi di farina
  • 250 grammi di zucchero
  • 250 grammi di burro
  • 200 grammi di uvetta
  • 200 grammi di canditi
  • 6 uova
  • 1 bicchierino di rum o cognac
  • 2 limoni
  • 15 grammi di cremortartaro
  • 7,5 grammi di bicarbonato
  • un pizzico di sale

Procedimento

Ammorbidire il burro, aggiungere lo zucchero e il pizzico di sale e mescolare bene. Aggiungere una ad una le uova, avendo cura di incorporarle bene al burro. Aggiungere la farina mescolata ai lieviti, girare l’impasto fino a quando la farina non sarà completamente amalgamata.

Versare l’uvetta e i canditi, la buccia grattugiata dei limoni e il liquore. Mescolate bene. Accendete il forno e fate scaldare. Nel frattempo imburrate una teglia, infarinatela, versate il composto. Infornate e cuocete a 180 gradi per circa un’ora. Questo plumcake è ancora più buono se preparato con un giorno di anticipo rispetto a quando si mangia.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.