MARTEDÌ 15 NOVEMBRE 2016, 003:30, IN TERRIS

India: tra migrazione ed ecumenismo, il caso dei cattolici di Coimbatore

Alcuni membri della comunità cattolica del Paese asiatico si allontano verso altre Chiese: la soluzione è il dialogo ecumenico

REDAZIONE
India: tra migrazione ed ecumenismo, il caso dei cattolici di Coimbatore
India: tra migrazione ed ecumenismo, il caso dei cattolici di Coimbatore
Un fenomeno di migrazione verso altre denominazioni cristiane coinvolge, in misura sempre maggiore, la comunità cattolica di Coimbatore: questo l'allarme che giunge dalla diocesi dell'India meridionale, una delle più antiche e longeve dello Stato asiatico. Molte famiglie di stampo cattolico, infatti, sempre più spesso sceglierebbero di votarsi ad altre confessioni. Un dato che preoccupa e che ha indotto il Vescovo locale, mons. Thomas Lephonse, ad avviare un progetto di condivisione ecumenica, da condurre attraverso la preghiera comune e l'incremento delle visite pastorali alle famiglie cattoliche del territorio.

Un caso, questo, che ha destato l'attenzione della Chiesa cattolica, la quale ha tentato di inquadrarne le cause. In virtù di una tradizione storica di oltre 160 anni, la problematica che ha interessato la diocesi di Coimbatore - tra le più grandi dell'India a livello di espansione territoriale - rappresenta, come spiegato dallo stesso Vescovo all'Agenzia Fides, un'urgenza pastorale: la necessità impellente, stando alle sue parole, "è il rafforzamento delle relazioni tra clero e fedeli laici, per comprendere meglio le loro preoccupazioni e guidarli così a crescere nella fede".

Le cause del fenomeno, almeno in parte, andrebbero ricercate nei recenti cambiamenti sociali occorsi nella città di Coimbatore, la seconda per dimensioni nel territorio del Tamil Nadu e particolarmente nota per il suo settore tessile. Il differente sviluppo tecnologico registratosi negli ultimi anni, indirizzato verso il ramo ingegneristico, ha comportato l'incremento del traffico in entrata dai centri abitati circostanti, con una conseguente influenza sul suo tessuto urbanistico e sociale. Tale circostanza, ha di fatto avviato un processo di trasformazione che ha interessato non solo il piano sociale, ma anche quello culturale. E, di rimando, quello religioso.

L'attuale condizione ha fatto da sfondo alla recente Consulta nazionale ecumenica di Vasai, durante la quale si è principalmente discusso sul tema dell'ecumenismo spirituale fra le varie comunità cristiane. Durante i lavori dell'assemblea, è stata rimarcata l'importanza di un cammino comune basato sull'unità, circostanza imprescindibile per la missione evangelizzatrice. La diffusione del messaggio di Cristo infatti, come specificato dalla Consulta, passa necessariamente dalla costruzione e dalla promozione di una visione comune fra tutti i battezzati presenti in India, allo scopo di fornire un modello di condivisione che possa scongiurare il pericolo di una competizione tra le diverse confessioni.

Un obiettivo fondamentale, in un Paese nel quale la religione cristiana, radicandosi tra le classi meno agiate della popolazione, ha rappresentato un'importante opportunità di elevazione sociale, sul piano dello sviluppo e, nondimeno, dell'istruzione.

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Agenti della polizia tedesca
GERMANIA | TERRORISMO

Pianificavano attentato al mercatino di Natale: 6 arresti

Per l'attacco i fermati intendevano utilizzare armi ed esplosivo
Il premier Gentiloni e la segretaria generale Cgil, Susanna Camusso
PENSIONI

La Cgil boccia la proposta del Governo

Gentiloni: "Misure rilevanti e sostenibili. Camusso critica: "Mobilitazione il 2 dicembre"
CASCINA

Proiettili al sindaco donna che combatte gli stupri

Bossoli accompagnati da una lettera in cui la Ceccardi viene accusata di razzismo
VIOLENZA SUI MINORI

Orrore a Padova: sposa a nove anni

Matrimonio combinato con un adulto: finisce in ospedale per le emorragie causate dagli abusi
Sciopero nazionale dei taxi
SCIOPERO NAZIONALE DEI TAXI

Salta la trattativa col ministero, auto bianche ferme in tutta Italia

I sindacati hanno definito "insufficiente" il decreto attuativo emesso dal governo dopo l'accordo dello scorso...
L'asteroide 1I/2017 U1 o Oumuamua
OGGETTI INTERSTELLARI

Ecco Oumuamua, l'asteroide alieno

Osservato il 17 ottobre, presenta una forma simile a un sigaro e viene da fuori il Sistema solare
Marte, il cratere Schiaparelli
ROMA | MOSTRA RED HOPE

I paesaggi di Marte diventano opere d'arte

Per la realizzazione di queste opere, l'artista ha utilizzato i telai dei laboratori artigianali di un villaggio indiano nei...
Vigili del fuoco in India
INDIA

Scoppia un incendio in fabbrica: almeno 10 morti

Nel 2013, scondo l'Ilo, su un totale di 402 milioni di lavoratori, ci sono stati oltre 40 mila incidenti mortali sui luoghi...
Angela Merkel
GERMANIA

Merkel punta a nuove elezioni

Manca ancora l'accordo per il governo. La cancelliera non vuole un esecutivo di minoranza
Il videomessaggio del Pontefice
PAPA FRANCESCO

"I credenti promuovano la reciproca comprensione"

Videomessaggio alla popolazione del Bangladesh alla vigilia del viaggio apostolico
Alessandro Di Battista
LA DECISIONE

Di Battista lascia: "Ma resto nel M5s"

Uno dei maggiori leader pentastellati esce dai palazzi: "Voglio scrivere e girare il mondo". E i militanti già...
Il sottomarino Ara San Juan
SOTTOMARINO DISPERSO

"I segnali non sono del 'San Juan'"

La Marina militare argentina smentisce che i suoni captati dai sonar appartengano al sommergibile, sparito dai radar da 5 giorni
Raduno militare in Nord Corea
COREA DEL NORD

Pyongyang verso la blacklist Usa

Trump vuole reinseire il Paese eremita nella lista degli Stati sponsor del terrore
Padre Ibrahim Alsabagh
IL FRANCESCANO A CREMA

Aleppo si prepara a un Natale di speranza

Padre Alsabagh: "La città torna a vivere ma c'è tanto da fare"