LUNEDÌ 18 MARZO 2019, 19:01, IN TERRIS


CEI

"In un altro mondo": via alla VI edizione del progetto 8xmille

Vivere in prima persona il lavoro di volontari, sacerdoti e suore che si dedicano, in luoghi lontani, ai più poveri

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
In un altro mondo 2019
In un altro mondo 2019
C’

è un Paese che aspetta te. Sì, proprio te. È l’invito rivolto ai giovani tra i 20 e i 30 anni che dal 18 marzo al 15 aprile potranno partecipare al contest In Un Altro Mondo iscrivendosi sul sito www.inunaltromondo.it. La promessa è vivere 30 giorni di ricordi indimenticabili. Promessa finora mantenuta, come racconta chi ha superato le selezioni degli anni precedenti: 4 “inviati speciali” per ogni edizione, 20 in totale su 1.526 candidati. Tutti hanno vissuto esperienze forti, umanamente straordinarie nelle periferie del mondo, in 15 opere sostenute con l’8xmille, 720 giorni di emozioni capaci di cambiare la vita.


Come

“Nelle edizioni precedenti i giovani scelti hanno vissuto in prima persona il lavoro quotidiano di tanti volontari, sacerdoti e suore che si dedicano, in luoghi lontani, ai più poveri in nome di Gesù. E proprio in questi territori essi hanno rappresentato l’Italia, un Paese capace di realizzare progetti concreti per chiunque abbia bisogno di ritrovare dignità e rispetto”, afferma Matteo Calabresi, responsabile del Servizio Promozione Sostegno Economico. “Gli interventi finanziati dalla Cei in zone in via di sviluppo con i fondi dell’8xmille hanno lo scopo di promuovere lo sviluppo integrale della persona. Tra le tante finalità: alfabetizzazione, formazione professionale in campo sanitario, ma anche agricolo-ambientale ed economico. Ogni anno scegliamo 4 opere rappresentative delle oltre 15.000 finanziate finora”, sottolinea Calabresi. “Nell’agosto del 2018 Alice è andata in Brasile, impegnata in attività ludiche e di formazione professionale per ragazze madri provenienti dalle favelas; Chiara in Giordania si è dedicata in progetti di aiuto alle povertà locali e sostegno a profughi e rifugiati; Elena è stata inviata in Madagascar in una comunità di giovani che vivono in situazioni di disagio e Rachele in Palestina è stata chiamata per dare assistenza ad anziani e fare animazione per bambini delle scuole materne”.


Dove

Quest’anno l’esperienza di volontariato dei 4 finalisti, da documentare con foto e commenti quotidiani da postare sul web ad agosto, si svolgerà in India con Caritas italiana, in un progetto di ricostruzione dopo le inondazioni in Kerala; in Madagascar, in una scuola per bambine povere delle suore della Congregazione di San Giovanni Battista; in Albania con “RTM-volontari nel mondo”, in un progetto di sviluppo e valorizzazione dell’agricoltura familiare ed infine in Brasile, in una casa per ragazze madri dell’Associazione “Maria Mae de Vida”. E proprio nel pieno dell’estate i giovani finora coinvolti In Un Altro Mondo hanno conquistato sul web 376.314 like, 146.281 fan e raccontato 1.607 storie.Per iscriversi al concorso anche quest’anno basta inviare un video in cui raccontarsi e alcune foto di reportage. Termine ultimo 15 aprile. In agosto, durante l’esperienza di volontariato sul campo, si potranno vedere i reportage sui canali social inunaltromondo.it.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Giuseppe Conte
NUOVO GOVERNO

Conte annuncia un piano per il sud

A Foggia il presidente del Consiglio promette investimenti per il rilancio del Mezzogiorno
Assemblea azionisti Banca Carige
ECONOMIA

Banca Carige: ok al salvataggio

Oggi Banca d'Italia è tornata a chiedere il consolidamento delle banche al Sud
Un bus Atac a Roma
VIA BOCCEA

Baby gang aggredisce autista dell'Atac

Il gruppetto di giovani aveva azionato la leva di emergenza, denunciato un 17enne
Falso
MARCHI TAROCCATI

GdF: falso "Made in Italy", 66 denunce

L'allarme Coldiretti: "58% delle frodi a tavola, la concorrenza sleale fa crollare i prezzi"
Ancora sbarchi a Lampedusa
MIGRANTI

Ancora sbarchi a Lampedusa: 108 persone nella notte

Hot spot al collasso con circa 300 migranti ospiti, duecento in più della capienza prevista
Papa Francesco
IL RICORDO

Quando, 10 anni fa, Bergoglio divenne portavoce di chi non ha voce

Il 30 settembre 2009 la relazione-manifesto del futuro Papa Francesco all’Università gesuita del Salvador
Friday for Future

Custodire la nostra casa Terra

E'stato programmato il primo sciopero globale della storia con circa 150 paesi della Terra, per la tutela del clima...
Manifestanti in piazza al Cairo
LA PROTESTA

L'Egitto in piazza contro al-Sisi

Centinaia di persone in Piazza Tahrir, dimostrazioni anche in altre città. La Polizia interviene coi lacrimogeni
Il capo politico del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio
ELEZIONI

Regionali Umbria, Rousseau dice sì al patto civico

La base grillina ha espresso la sua preferenza con il 60% di voti favorevoli
Papa Francesco e, ai lati, i due patroni delle Missioni: Santa Teresa del Bambin Gesù (sinistra) e San Francesco Saverio (destra)
FEDE

Mese Missionario, il Papa: "La Chiesa non si pieghi su se stessa"

Alle porte del mese dedicato all'evangelizzazione, tanti gli eventi a Roma e nel mondo
Un pompiere
TREZZANO SUL NAVIGLIO (MILANO)

Incendio in un capannone, due feriti gravi

Ustionati tre operai, due in codice rosso. Sono i dipendenti di una ditta che lavora cannabis legale
Uno degli atolli di Kiribati
OCEANIA

Kiribati, la battaglia per il clima dell'arcipelago che affonda

I giovani gilbertesi al fianco di Greta contro il riscaldamento globale che rischia di accelerare la scomparsa della loro terra