MARTEDÌ 29 NOVEMBRE 2016, 15:58, IN TERRIS

Il primo ministro Kenny: "Francesco in Irlanda nel 2018. Forse visita anche in Ulster"

Il Santo Padre si recherà a Dublino in occasione della Giornata Mondiale della Famiglia in programma dal 22 al 26 agosto

REDAZIONE
Il primo ministro Kenny:
Il primo ministro Kenny: "Francesco in Irlanda nel 2018. Forse visita anche in Ulster"
Papa Francesco si recherà in Irlanda nell'agosto del 2018. E' quanto hanno riferito i media irlandesi, riportando l'annuncio dato dal primo ministro Enda Kenny che questa mattina è stato ricevuto in udienza privata dal Santo Padre. Il viaggio apostolico del Pontefice si svolgerà in occasione della Giornata Mondiale della Famiglia in programma a Dublino dal 22 al 26 agosto 2018.

Kenny, che secondo quanto riportano i media irlandesi ha ricevuto dal Papa la conferma della visita a Dublino, ha spiegato che il governo irlandese "coopererà e assisterà" ogni passo necessario per un prolungamento della visita anche in Ulster. L'ultima visita di un Papa in Irlanda risale a quasi 40 anni fa, al 1979, con il viaggio di Giovanni Paolo II.  Inoltre non è escluso che Bergoglio riesca a concretizzare il desiderio del suo predecessore: recarsi in Irlanda del Nord. Wojtyla, come ha spiegato il primo ministro Kenny, non poté andare a causa delle tensioni dell'epoca.

Sottolineando il suo apprezzamento per la decisione positiva di Francesco, il premier Kenny ha spiegato che il Pontefice si è mostrato consapevole del ruolo della Chiesa Cattolica nel processo di pace in Ulster e "non ha espresso il desiderio di non andare in Irlanda del Nord". A seguito dell’udienza privata  a cui ha preso parte un sacerdote sudafricano che aveva il ruolo di traduttore, il premier irlandese ha donato al Papa una stampa a colori raffigurante la natività, realizzata dall’artista Harry Clarke, mentre Bergoglio ha ricambiato con un’acquaforte del progetto della Basilica di san Pietro a croce greca che non fu mai realizzato, e con le copie delle sue opere, Evangelii gaudium, Laudato si’ e Amoris laetitia, assieme al tradizionale medaglione della pace.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
VITERBO

Anziani coniugi trovati morti in casa

La coppia era stata avvolta nel cellophane. Ricercato il figlio che viveva con loro
COPPA ITALIA

Fiorentina e Milan, tris per i quarti

Stese Samp e Verona (3-2 e 3-0): derby al prossimo turno per Gattuso. Forte contestazione a Donnarumma
Giuseppe Sala
EXPO 2015

Sala accusato di concorso in abuso d'ufficio

Al sindaco di Milano è stato contestato il reato in relazione al capitolo "verde" dell'appalto per la...
Silvio Berlusconi
RISCHIO STRAPPO

Berlusconi: "Salvini? Fa i capricci"

Il leader del Carroccio duro dopo il 'no' di Forza Italia alle legge sui reati gravissimi: "Stop agli...
Pesante sentenza di condanna per un giovane marocchino
TORINO

Sei anni al jihadista "della porta accanto"

Marocchino condannato per terrorismo
Il procuratore Verzera
CATANIA

Anziane sorelle massacrate in casa

Uccise a coltellate. Si segue la pista della rapina
Miliziani dell'Isis
GENOVA

Istigazione al terrorismo, tunisino indagato

Sulla sua pagina Facebook foto e video inneggianti all'Isis
Senato
BIOTESTAMENTO

Si va verso l'approvazione della legge

Passano i primi articoli. Centro Studi Livatino: "Sigillo funesto a un Paese che sta scomparendo"