MERCOLEDÌ 11 SETTEMBRE 2019, 09:52, IN TERRIS


NUOVO ESECUTIVO

Vertice di maggioranza per dare a Conte la lista dei sottosegretari

Ottenuta la fiducia, pressing del premier su 5 stelle e Pd per completare il "prima possibile" la squadra di governo

GIACOMO GALEAZZI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Il premier Giuseppe Conte nel corso del primo Consiglio dei Ministri del suo secondo governo
Il premier Giuseppe Conte nel corso del primo Consiglio dei Ministri del suo secondo governo
T

erminata la partita a scacchi nella nuova maggioranza per i ministri e incassata la fiducia, il presidente del Consiglio stringe i tempi per la nomina dei sottosegretari. Dal vertice tra le delegazioni 5 stelle e Pd è attesa (il prima possibile) la lista dei nomi che andranno a completare la compagine governativa. Se oggi riceverà i nominativi dei sottosegretari, Giuseppe Conte intende farli giurare domani, in occasione del Consiglio dei ministri già convocato.


Il nodo delle deleghe

"Ai 5S ne andrebbero tra i 22 e i 23, al Pd tra i 17 e i 18, a Leu 1 o forse 2", riferisce Repubblica -. Fonti parlamentari riferiscono della conferma di Vittorio Ferraresi alla Giustizia e di Luca Carabetta al Mise. Tra le probabili riconferme anche quella di Stefano Buffagni e di Laura Castelli. Mentre l'ex ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, potrebbe ottenere il ruolo di sottosegretario agli Interni. La delega ai Servizi potrebbe andare allo stesso presidente del Consiglio Conte. Tra i dem dati come "sicuri": Antonio Misiani all'Economia, Marina Sereni agli Interni”. Movimento Cinque Stelle, Partito democratico e Leu sono impegnati nelle ultime trattative per stilare la lista di sottosegretari e vice-ministri.


Le caselle ancora da definire

L'obiettivo, per il premier Giuseppe Conte, è fare "il prima possibile", per permettere all’esecutivo di "governare": solo dopo aver completato la squadra con i 42 sottosegretari si potrà andare a regime. "Tutte le commissioni del M5S hanno concluso il lavoro per l'indicazione dei nomi dei sottosegretari - evidenzia Repubblica - E ora i capigruppo del partito di maggioranza porteranno le loro proposte al capo politico, Luigi Di Maio. Nel Pd alcune caselle sono definite ma la squadra è ancora soggetta a modifiche".


Il confronto tra le correnti Pd

Spirito unitario ed equilibrio territoriale, sono i criteri del Nazareno. Ma la discussione è accesa anche all'interno delle singole correnti: i nomi renziani, per dire, non sono ancora definiti. "Dario Franceschini, che ha anche avuto un colloquio con Matteo Renzi, punterebbe a una stretta sulla lista - sottolinea Repubblica-. Al Pd dovrebbe andare la delega all'editoria e probabilmente anche quella agli enti locali, compresa quella su Roma Capitale". Sui sottosegretari, sottolinea Il Corriere della Sera, è guerra nei 5 stelle tra risse verbali e autopromozioni: "Il metodo della 'rosa' dei nomi individuato da Di Maio scatena il caos nel movimento".

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Vacanze
FERIE

In vacanza a settembre 3 italiani su 10

Come cambiano i flussi turistici: giovedì a Roma un convegno sulle prospettive di un settore-chiave (5% del pil)
Test dell'Hiv
MESSINA

Nasconde l'Hiv e contagia 4 donne

Una di loro, l'ex compagna da cui aveva anche avuto un figlio, è poi morta
SANITÀ

Muore per una semplice trasfusione

Secondo le prime indagini, alla base uno scambio d'identità
La certificazione del record (foto Ansa)
RECORD

Il profiterole da Guinness è Made in Italy

Per realizzare la torta i pasticcieri di Latina hanno usato novemila bigné. Il primato precedente era svizzero
Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte
GOVERNO

Conte II, giurano i sottosegretari

La cerimonia si è tenuta a Palazzo Chigi
Norcia, terremoto del 2016
TERREMOTO

Scossa 3.0 in Umbria

Quattro eventi nel giro di 20 minuti con epicentro a Norcia
PENSIONE

Riscatto laurea: si studia sconto anche per lavoratori pre-1996

La norma attuale prevede agevolazioni per chi versa i contributi da dopo il 1996. Nel 2019 già 32mila domande
Willy il Coyote e Bee-Beep - Foto © Looney Tunes
TELEVISIONE

Buon compleanno Willy il Coyote, 70 anni senza arrendersi

Il 16 settembre 1949 nasceva dalla penna di Chuck Jones il cartone animato-simbolo della ricerca della felicità